Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2011

Lotta al cancro, storia di una cavia umana

Immagine
Il signor David Cox, malato di tumore, ha deciso di sperimentare su di sé nuovi farmaci.
Né topi, né scimmie, né cani. Sono esseri umani gli ultimi protagonisti della sperimentazione di nuovi farmaci. Alcuni malati di cancro hanno deciso di testare alcuni nuovi prodotti per la lotta al tumore, per provare a salvare la propria vita, per far migliorare la conoscenza della malattia.

EX OPERAIO – Si chiama David Cox una delle prime persone a decidere di provare sulla propria pelle gli effetti di un farmaco fresco di laboratorio. Si tratta di un ex operaio che ha lavorato in un ambiente ricco di amianto. A parlare di lui è il Guardian. Rischia pericolosi ed imprevisti effetti collaterali che potrebbero aggravare le loro condizioni, ma la voglia di guarire lo spinge a provare ad ottenere un disperato miglioramento. A David è stato diagnosticato un mesotelioma, neoplasia che origina dal mesotelio, lo strato di cellule che riveste le cavità sierose del corpo: pleura, peritoneo, pericardio, c…

Alemanno: «Porterò i disabili in piazza ma non taglierò i servizi»

Immagine
Ribelle Alemanno pronto ad «assediare» Palazzo Chigi per protestare contro il taglio dei fondi agli enti locali.

Ve lo immaginate il sindaco di Roma Gianni Alemanno a guidare la rivolta dei disabili davanti a Palazzo Chigi? Eppure lo ha promesso. «Se i tagli agli enti locali non verranno cancellati dalla manovra per il risanamento del bilancio dello Stato dovremo portare davanti a Palazzo Chigi i disabili e le persone che vanno alla mensa della Caritas». Perché saranno loro a rimetterci. «Roma avrà 270 milioni in meno - ha spiegato ieri Alemanno, a Milano nel corteo anti-manovra organizzato dall'Anci, l'associazione dei comuni italiani - L'impatto sarà devastante. I soldi che mancheranno peseranno su sanità, mobilità e servizi sociali». Per controbilanciare i tagli il Campidoglio dovrebbe aumentare a dismisura le imposte comunali, a partire da quella sull'immondizia. Ma non vuole farlo. Per scongiurare la débacle finanziaria, Alemanno è pronto a scendere in piazza. Fin…

Ena, un progetto per ambiente e disabili

Immagine
Nautica e Sostenibilità. Coordinato dalle provincie di Pesaro-Urbino e Ancona, supportato dall'Unione Europea, questa iniziativa si rivolge alle piccole e medie imprese della nautica marchigiana. 

Ancona – Creare eco-imbarcazioni di seconda generazione che rispettino l'ambiente e faciliti l'accesso ai diversamente abili, migliorando nel contempo il rendimento ambientale delle imprese di nautica nelle Marche. Sono questi gli obiettivi fondamentali del progetto europeo Ena-Ecodesign per la nautica, coordinato, tra gli altri, dalle provincie di Pesaro-Urbino e Ancona, e sovvenzionato dall'Unione Europea attraverso Life+, lo strumento finanziario per la tutela dell'ambiente.
Il progetto sta riscuotendo successo e approvazione per la validità dei suoi contenuti. Da un lato, un'azione fortemente improntata alla sostenibilità ambientale, con l'attuazione di ricerche e lo sciluppo di metodologie finalizzate a ridurre gli elementi inquinanti del processo produttivo …

Il Ministro Fazio "Curiamo i malati di Internet" (soprattutto di facebook)

Immagine
Il ministro Fazio lancia l’allarme sulla dipendenza social network: come la droga o il gioco l’azzardo

Il piano per il nuovo anno sanitario 2011/2013 potrebbe contenere un intervento straordinario per la lotta ad un nuovo tipo di dipendenza, quella da sovraesposizione da internet. Una forma che in casi di abuso porta a ”sentimenti compulsivi, isolamento sociale, dipendenza patologica e perdita di contatti reali”. Con queste parole il Ministro della Salute Ferruccio Fazio ha risposto alla Camera all’interrogazione parlamentare presentata dal deputato Pdl Giorgio Jannone che chiedeva “provvedimenti per aiutare le persone affette da comportamenti compulsivi nei confronti dei social network e le loro famiglie”.

Dito puntato contro i social network quindi ma non solo. La dipendenza da internet o “internet addiction” è in realtà un termine piuttosto generico che copre una vasta gamma di comportamenti patologici – dalla dipendenza sessuale al cosiddetto “sovraccarico cognitivo”, una forma di…

Quando la discriminazione è sottile e chirurgica

Immagine
di Camillo Gelsumini * 


Basta infatti leggere con un minimo di attenzione i contenuti del progetto della Regione Abruzzo, denominato "Voucher Friendly" e consistente nel dare 300 euro al mese per sei mesi a delle donne che si occupino della cura di disabili, anziani e non autosufficienti, per capire le reali caratteristiche di un'iniziativa fatta solo per "alcuni" e che esclude a priori la stragrande maggioranza delle possibili fruitrici. Un'iniziativa che non può fare altro che accrescere la rabbia di chi a fatica arriva a fine mese, tra mille gravi problemi e in perfetta solitudine


Accade in Abruzzo, nel periodo che va dal 27 luglio al 16 agosto, cioè proprio quando, notoriamente, tutti sono attenti e al lavoro... Senza poi nessun preventivo accenno al mondo della disabilità (quando il caro Assessore Regionale sa che ha a disposizione fior di disability manager, consulenti gratis). E quando dal 1° luglio, "grazie" ai tagli ai fondi per i piani soc…

La Cgil: 3000 sedi in tutta Italia e neppure un euro di Ici

Immagine
Altro che Vaticano. I sindacati vantano un patrimonio immobiliare immenso, ma non pagano un solo euro di Ici. Questo grazie ad una legge, la numero 504 del 30 dicembre 1992 (in pieno governo Amato), che di fatto impedisce allo Stato italiano di avanzare richieste ai sindacati. E i soldi sottratti, o meglio non percepiti, dalle casse statali sono davvero tanti: la Cgil, ad esempio, sostiene di avere circa 3mila sedi in tutta Italia, ma si tratta di una specie di autocertificazione, in quanto i sindacati non sono assolutamente tenuti a presentare i loro bilanci. Solo un altro dei tanti privilegi dell’”altra Casta”, come è stata brillantemente definita dal giornalista dell’Espresso Stefano Liviadotti, che con tale formula ha dato il titolo al suo libro/inchiesta sulla Triplice.
Se la Cgil dichiara 3mila sedi, la Cisl addirittura 5mila. E la Uil sarebbe in possesso di immobili per un valore di 35 milioni di euro.
La legge, però, paragona in modo del tutto immotivato i sindacati alle Onlu…

Asinara Revolution, il romanzo

Immagine
di Michele Azzu e Marco Nurra | Bompiani.
Da oggi in tutte le librerie troverete un volume Bompiani rosso acceso, con un Marx graffittato e imprigionato in copertina, è Asinara Revolution, il nostro romanzo autobiografico. La storia de L’isola dei cassintegrati, ovvero di come una protesta operaia sia potuta diventare un fenomeno mediatico che ha appassionato l’Italia e il mondo.
Il cammino degli operai dall’Asinara ad Annozero passando per la stampa estera. L’Italia che conosce la crisi, due studenti sardi a Londra e Madrid che hanno un’idea per cambiare le cose, per fare una piccola “revolution”. Una revolution genuina, una revolution pacifica, una revolution 2.0, un nuovo modo di fare contestazione in Italia.
E poi il Jazz, la casa del Grande Fratello spagnolo, la lotta operaia tra ieri e oggi, i viaggi, la natura dell’Asinara, le amicizie e i litigi, i dietro le quinte dell’informazione italiana, Le Iene e diversi volti noti, Bologna, Londra, Madrid e la Sardegna… tutto questo è Asin…

Disabili già colpiti ma alla Lega non basta

Immagine
MANOVRA. Il ministro Calderoli propone di modificare le regole per l’accompagnamento e la reversibilità. Ma i portatori di handicap sono già usciti bastonati dall’ultimo decreto di Ferragosto.
«La Lega se la prende con vedove e disabili», non usa mezzi termini Pietro Barbieri, il presidente della Fish, Federazione italiana superamento dell’handicap. L’ultima uscita del ministro Calderoli mostra un’apertura del suo partito alla modifica delle pensioni, ma solo quelle «di chi non ha mai lavorato». Nel mirino del responsabile per la Semplificazione c’è la reversibilità «eccessivamente alta» e chi prende «“accompagnamenti” che oggi vengono dati indistintamente a tutti senza limiti legati al proprio reddito». In entrambi i casi si colpisce i disabili e le loro famiglie. L’accompagnamento, un’indennità di poco meno di 450 euro al mese – che non copre neanche il costo di una badante - viene assicurata nei casi di assoluta incapacità di vivere da soli. Anche la reversibilità viene data al por…

“Ora date quei soldi a chi sta male davvero”

Immagine
Che cosa c’entrano i falsi invalidi con i finti poveri? Nulla se non che gli “invalidi” e i “poveri” rappresentano due categorie svantaggiate e bistrattate dal bilancio pubblico. I “falsi” e i “finti” sono invece due categorie molto italiane ascrivibili al popolo dei furbi.
Unire le due categorie come ha fatto la Guardia di Finanza che ne ha scovati – dei primi e dei secondi – alcune migliaia suona un po’ male e diciamo che offende qualche sensibilità per chi invalido e povero lo è per davvero.
Ma quel che conta è il risultato, direte voi. Perché no? Avere scoperto 4.400 approfittatori e avere recuperato un patrimonio da 48 milioni di euro può suggerire qualche idea.
Una sola per tutte. Se è vero che un disabile vero non può campare con 268 euro di pensione e che un povero sociale non può con una cifra simile neanche pagarsi l’affitto, istituiamo un fondo esclusivo in cui vanno a confluire i denari recuperati dalla lotta agli abusi.
Poi distribuiamoli ai veri disabili e ai veri poveri…

Settembre dei Poeti 2011, Seneghe 25/28 Agosto 2011

Immagine
Anche quest'anno Seneghe, piccolo ma affascinante paesino situato ai piedi del Montiferru in Provincia di Oristano, famoso in particolare per il Carnevale e la sua produzione d'olio d'oliva, ospita il festival internazionale di poesia intitolato "Cabudanne de sos Poetas"  (nome in sardo della manifestazione), giunto oramai alla sua settima edizione.

Il Festival, organizzato come sempre dall'Associazione Culturale Perda Sonadora e dal Direttore Artistico lo scrittore Flavio Soriga, inizia oggi e si protrarrà sino alla serata del 28 agosto. Le piazze del paese si animeranno come sempre di balli, canti, reading, laboratori, spettacoli d'arte varia, tutto avente come filo conduttore e tema la poesia nelle sue più disparate forme ed espressioni.

Il Settembre dei poeti anche quest'anno avrà la presenza di numerosi artisti: Michela Murgia, Chinasky, Pino Martini, Michele Pio Ledda,  Ambra Pintore, Anna Cristina Serra, Andrea Appino, Luciano Marroccu, Nicola …

Sardegna, 2 milioni di euro per disabili e poveri.

Immagine
Sardegna, soldi per povertà e disabilità. La Giunta stanzia due milioni di euro.
Oltre due milioni di euro a favore delle persone in difficoltà a causa del disagio economico o disabilità sono stati stanziati dalla Giunta regionale con due distinte delibere, approvata oggi dall'esecutivo.

Con il primo provvedimento vengono resi disponibili 1,250 milioni di euro, per finanziare una serie di azioni di contrasto della povertà, con interventi per gestire emergenze umanitarie e servizi di accoglienza e integrazione per le persone senza fissa dimora. Il finanziamento è destinato a progetti di Enti (gestori dei Comuni in ambito Plus) che hanno organizzato servizi di accoglienza (notturna e mensa). Sarà assegnato secondo criteri percentuali che tengono conto della popolazione, della presenza di stranieri e della capacità offerta di servizi rilevati attraverso una scheda di monitoraggio. "Le povertà estreme - osserva l'assessore della Sanità, Simona De Francisci - sono purtroppo in …

Setta teneva prigioniera e in schiavitù un'invalida

Immagine
Brescia, liberata invalida al 100% prigioniera e schiava di una setta. Blitz dei carabinieri nella sede dell'associazione 'Sergio Minelli' che faceva capo alla "santona"' Ersilia Tanghetti. La vittima era costretta a lavorare con turni che si protraevano per oltre 15 ore.

Una decina di carabinieri, con il pm Ambrogio Cassiani, hanno eseguito un decreto di perquisizione e sequestro nei confronti della cosiddetta 'santona' Ersilia Tanghetti e di altre 11 persone, appartenenti all'associazione 'Sergio Minelli', accusate di associazione per delinquere finalizzata al maltrattamento di bambini, riduzione e mantenimento in  stato di schiavitù e sequestro di persona. Ersilia Tanghetti e altre 13 persone sono già imputate in un altro procedimento a Brescia per la loro attività in una comunità in cui sarebbero accaduti abusi e maltrattamenti da parte di una presunta setta con a capo la stessa donna.

A rendere nota l'operazione, oltre agli avvoca…

Per i disabili ancora troppe barriere sul mare

Immagine
Pescara - In Italia sono circa quattro milioni i potenziali turisti disabili (decine di migliaia nella nostra regione) che però incontrano difficoltà durante le vacanze a causa delle barriere architettoniche presenti in molte delle strutture ricettive. A livello nazionale, l’Abruzzo non risulta tra le regioni più virtuose (in testa troviamo Emilia-Romagna e Veneto) per la facilità di accesso di spiagge, alberghi e ristoranti, ma nemmeno tra le ultime. Infatti, esemplari sono le due spiagge accessibili ai disabili e attrezzate di tutto punto (le prime in Italia) inaugurate, la prima l’anno scorso e la seconda all’inizio di questa stagione estiva a Montesilvano, da qualche anno molto sensibile alle problematiche dei portatori di handicap.

Sono presenti, infatti, nei due tratti di litorale 57 metri di passerelle removibili in cemento, una piazzola di stazionamento con tre palme, i passamano per persone non vedenti e i bagni chimici accessibili. Inoltre, nell’area esterna, cinque parcheg…

Il Papa ai disabili: la società minaccia la dignità della vita.

Immagine
"La nostra società, nella quale troppo spesso si pone in dubbio la dignità inestimabile della vita di ogni vita, necessita di voi: voi contribuite decisamente a edificare la civiltà dell'amore". E' il messaggio che il Papa vuole lasciare ai disabili, fisici e mentali, incontrati alla Fundation Instituto San Josè di Madrid, dove il Papa ha fatto tappa prima della grande veglia con i giovani nella spianata dell'aeroporto militare Cuatro Vientos, dove sono già oltre un milione i giovani ad attenderlo. Benedetto XVI è giunto all'Istituto attraversando Madrid a bordo della papamobile tra due ali di folla. Per chilometri e chilometri, centinaia di migliaia di pellegrini lo hanno salutato con cori e applausi.

La gioventù è l'età nella quale la vita si rivela alla persona con tutta la ricchezza e pienezza delle sue potenzialità - ha sottolineato il Pontefice - spingendo alla ricerca di mete più alte che diano senso alla vita stessa. Per questo, quando il dolore a…

Trimprob: lo scanner anticancro che rischia di sparire

Immagine
(Il post è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale)

C'è chi ha annunciato che il cancro sarà sconfitto nel 2013: nell'attesa trepidante di quella data, profezie Maya permettendo, un'invenzione che va in questa direzione già c'è. Si chiama Trimprob ed è uno scanner in grado di riconoscere tutti i tipi di tumore ad uno stadio iniziale in 2 minuti e con un esame non invasivo né doloroso.

Una scoperta sensazionale che potrebbe cambiare il corso della storia della medicina (senza esagerazione!). Il suo inventore, il dott. Clarbruno Vedruccio, deve però difendere a suon di dollari il brevetto in tutti i paesi, rischiando costantemente di rimanere sul lastrico. La vicenda del Trimprob è un perfetto esempio di come la ricerca medica sia ormai una branca dell'economia e del marketing farmaceutico.

Se non ne avete mai sentito parlare di questo ricercatore che lavora per Galileo Avionica, controllata da Finmeccanica, non è colpa vostra: se ne sa poco o nulla, ancora m…

Il nostro latte è sicuro dopo Fukushima?

Immagine
Latte radioattivo dopo Fukushima: bambini al sicuro? 

Attenti: nessuno ne parla, ma la radioattività diffusa nell’atmosfera dall’incidente nucleare di Fukushima potrebbe essere molto più pericolosa di quanto ci viene raccontato. Il trucco? Abbassare a tavolino la soglia di sicurezza, come ha fatto il Giappone per evitare il crollo della pesca e il business mondiale del pesce. In Italia, a distanza di migliaia di chilometri, solo il Codacons ligure ha denunciato la Tepco per disastro ambientale. Siamo già tutti radioattivi senza saperlo? Stando ai dati ufficiali, il latte italiano è scarsamente contaminato: ma in teoria, secondo gli standard Euratom, potrebbero bastare 10 litri per esporre un bambino piccolo a potenziale rischio radioattivo, sommando semplicemente gli indicatori per litro forniti dall’Ispra in base all’analisi del nostro latte dopo Fukushima.

Possibile che il latte italiano contaminato da Fukushima nasconda il pericolo, per i più piccoli, dell’anticamera del rischio nuc…

La calma che precede la tempesta

Immagine
di Nicolò Migheli |

“In quelle società (calviniste n.d.r.), al povero si dovrebbe chiedere: che cosa hai fatto dunque di male se Dio ti punisce con il sudiciume della povertà, anziché con l'ordinato lindore del benessere?” L’ex socialista Paolo Guzzanti in un articolo sul Giornale del 12 agosto afferma che in Italia è facile professare un’ideologia anti-ricchi. Descrive una società perfetta dove tutti pagano le tasse, la giustizia funziona; chi ha fatto i soldi legalmente può spenderli come meglio crede.

Scomoda Calvino e lo spirito del capitalismo di Max Weber. Più che Calvino, la “teologia” della destra italiana fa riferimento alla Chiesa Riformata Boera e alla teoria del karma secondo l’interpretazione braminica. Lo stesso Berlusconi durante la campagna elettorale del 2008 dichiarò che il figlio di un operaio non doveva avere le stesse chance di quello di un professionista. Guzzanti tradisce la paura dei ceti dominanti e contrattacca definendo ideologia le richieste di giustizi…

Banca cattolica investe in armi, anticoncezionali e tabacco

Immagine
I dirigenti dell'istituto di credito che predicava investimenti etici ligi al cattolicesimo si sono subito scusati pubblicamente
 La Chiesa cattolica si batte strenuamente da anni contro la guerra, contro l'uso della pillola anticoncezionale e per la salute dei cittadini, eppure il giornale Der Spiegel ha scoperto che la banca tedesca Pax ha investito migliaia di euro in società che vanno contro la sua stessa etica.
In particolare, 580mila euro in azioni della "Bae Systems", società inglese produttrice di armi, 160mila euro nella pillola contraccettiva Wyeth e 870mila euro in partecipazioni in società di tabacco. La banca si è scusata per il comportamento "non conforme a standard etici". La Pax promuoveva gli investimenti in fondi etici, specialmente dichiarando l'esatto contrario ossia di evitare investimenti in società produttrici di armi e tabacco perchè non consoni a una organizzazione la cui azione è ispirata alla fede cattolica. La Chiesa condann…

Tremila falsi invalidi, INPS truffata di 48 milioni di euro

Immagine
Truffe Inps per 48 milioni, 3.000 falsi invalidi e finti poveri. 

La Guardia di Finanza ha scoperto nei primi sette mesi dell'anno truffe all'Inps per 48 milioni di euro e ha smascherato 3.000 tra falsi invalidi e finti poveri. Una nota spiega che i controlli delle Fiamme gialle hanno portato alla denuncia di 4.400 persone "che hanno frodato le casse dell'Inps di oltre 48 milioni di euro. Tra questi 270 stranieri che, dopo aver ottenuto il ricongiungimento famigliare con gli anziani genitori, richiedevano l'assegno sociale per garantirne il mantenimento e, dopo averlo ottenuto, li rispedivano nelle terre di origine appropriandosi, complessivamente, di 6,2 milioni di euro, pari ad un importo medio procapite di circa 23.500 euro".

Nel corso di 11.000 controlli su persone che beneficiano di prestazioni sociali agevolate, i finanzieri hanno scoperto "oltre 3.000 truffatori che, avendo falsamente attestato un basso tenore di vita", hanno usufruito dallo S…

Pensioni gratis agli stranieri, è boom

Immagine
Senza aver mai versato contributi incassano 7.156 euro l'anno. Gli extracomunitari con carta di soggiorno fanno arrivare in città i genitori over 65 che all'Inps chiedono il vitalizio. Tredici mensilità da 550,5 euro, mentre un modenese non ne incassa più di 500 pur avendo versato contributi per anni. 

Ci sarebbe una certa preoccupazione anche a Modena per il dilagare di richieste d' assegni sociali da parte di immigrati che, a quanto sembra, stanno mettendo in seria difficoltà l'Inps. Non esistono cifre precise del fenomeno a livello modenese (il fenomeno è nazionale), anche perchè i funzionari dell'ente di viale Reiter - contatti anche ieri - spiegano che dati e informazioni possono essere forniti solo dalla Direzione Generale di Roma. Dalla capitale ci spiegano che i dati, per singole province, possono rilasciarli solo dopo una richiesta scritta all'Inps di Modena, incaricata poi di inoltrarla alla stessa Direzione Generale. Insomma, forse fra qualche mese s…

“In arrivo 24 miliardi di tagli su pensioni invalidi civili”

Immagine
ROMA – ”Ecco la sorpresa che il governo non ha il coraggio di annunciare agli invalidi civili: sulle loro pensioni la manovra di luglio, anticipata di un anno, prevede subito tagli per 24 miliardi, quelli inizialmente spalmati tra il 2013 e il 2014. Per realizzare questo allucinante obiettivo, il Governo ha approvato un progetto di legge-delega per riformare l’assistenza, pubblicato in questi giorni e presto all’esame delle commissioni parlamentari. I contenuti della delega sono presto detti: azzeramento delle esili politiche assistenziali sopravvissute ai tagli effettuati dal 2008 e una controriforma che ci fa tornare indietro, affidando il sistema assistenziale alla beneficenza”. E’ quanto denuncia la capogruppo del Pd nella commissione Affari sociali della Camera, Margherita Miotto.

”Tre sono le categorie prese di mira – aggiunge Miotto – invalidi civili, cioe’ le persone che percepiscono una pensione di 260 euro al mese, pari a 3.300 euro all’anno, la spesa complessiva e’ di circ…

Veleni Chimici: la specie umana sempre più a rischio

Immagine
COMUNICATO 29/07/11 VELENI CHIMICI: la specie umana sempre più a rischio 
Nel 2004, con la “Dichiarazione internazionale sui Pericoli dell’inquinamento chimico”, presentata all’UNESCO, Luc Montagnier esordiva dichiarando “La specie umana è a rischio”. Oggi lo è assai di più.

Uno studio universitario condotto da Greenpeace e GM freeze, riportato da “The Ecologist”, dimostra che il glifosate, ingrediente primo di vari diserbanti e in particolare del Roundup, (quello di gran lunga più diffuso, sia nelle colture tradizionali che – in dosi 4 volte maggiori – in quelle geneticamente modificate) è causa di cancro, malformazioni neonatali, squilibri ormonali e malattie neurologiche quali il Parkinson.

Risultati uguali o simili sono stati ottenuti con numerosi altri studi (un esempio fra tanti: quello dell’Università di Saskatchewan, Canada). Poiché in tutto il mondo viene fatto un uso massiccio di glifosate (non solo in agricoltura, ma anche nei parchi pubblici e luoghi residenziali, come avvie…

Disabilità in TV

Immagine
In tv soprattutto storie vere, senza pietismo. Indagine di Censis e Segretariato Sociale.
Se nel rappresentare l’immigrazione la Tv in particolare è stata accusata di esaltare pregiudizi, quasi di esasperare le differenze, quando si parla di disabilità le cose sembrano andare meglio. Lo rivela una ricerca, realizzata dal Segretariato Sociale della Rai e Censis, dal titolo “Oltre il giardino”, che ha analizzato dal 15 febbraio al 15 maggio di quest’anno la programmazione televisiva di Rai e Mediaset, considerando tutti i generi.
Ne è emerso che il taglio utilizzato è quasi sempre quello della “storia vera” (36,4%), del racconto di vita vissuta, spesso anche in prima persona (nel 68,8% dei casi infatti la persona disabile è presente in trasmissione o nel servizio). Si tratta in prevalenza di servizi filmati (47,5%) o di dibattiti (33,8%) ed è una scelta autonoma della trasmissione (piuttosto che una sollecitazione che proviene dall’esterno) affrontare o meno l’argomento disabilità (70,9%)…

Disabile? Cavoli tuoi.

Immagine
“Signora, allora le mandiamo la nuova sedia a rotelle.” – “Ma scusi, se non l’ho nemmeno scelta.” – “Noi dobbiamo smaltire queste, quindi o se la prende o se la compra come le piace a lei con i suoi soldi.”
“Come le piace a lei.” Come se essere condannati tutta una vita su una sedia a rotelle fosse un piacere. Non è tanto la violenza e l’arroganza che stupiscono, quanto la pura crudeltà. E non stiamo parlando di una sperduta Asl del meridione.
Accade a Milano. E il sadico impiegato della Asl parla pure con accento meneghino. A dimostrazione che l’indifferenza e la deficienza sono un patrimonio nazionale equamente distribuito su tutta la penisola.
Accade che un disabile in Italia sulla carta viene tutelato, nei fatti è abbandonato a se stesso, perché deve lottare tutti i giorni non solo con la propria disabilità, ma anche con l’ipocrisia altrui: quella dei perbenisti. Al cui confronto il Dottor Mengele, ideatore dei campi di sterminio, era un benefattore: almeno i nazisti lo dicevano …