Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

06 agosto 2010

Marevivo, il 7 e l’8 agosto 2010 rinnova la guerra ai mozziconi di sigaretta


Anche quest'anno Marevivo rinnova l’appuntamento con la campagna di sensibilizzazione contro i mozziconi di sigarette lasciati sulle spiagge italiane: un vero atto di inciviltà e di maleducazione. Pensate che i mozziconi di sigaretta, con il loro contenuto di catrame e nicotina, impiegano da uno a cinque anni per degradarsi interamente. Gli esperti hanno calcolato che solo con le cicche si arriva al 37 per cento dei rifiuti raccolti sulle spiagge e nelle acque del Mar Mediterraneo, una cifra pazzesca.

Per cercare di sensibilizzare i bagnanti che hanno questa brutta abitudine, il 7 e l’8 agosto in 250 spiagge italiane verranno offerti oltre 80mila posacenere tascabili nell'ambito della campagna intitolata "Ma il mare non vale una ciccca?". La consegna dei posacenere tascabili sarà l'occasione di rilasciare alla gente anche del materiale informativo come un pratico opuscolo informativo.

Secondo i promotori dell’iniziativa, gli “smoke point” rappresentano «una risposta ecologica tangibile ad un tipo di rifiuto minuscolo, ma che occupa un posto alto nella graduatoria di quelli che si moltiplicano rapidamento sul territorio». Il “gettasigarette” è dotato inoltre di un apposito “bollino rosso” che avverte quando il contenitore è pieno e deve essere svuotato.

Altre informazioni sull'iniziativa sul sito di Marevivo cliccando il link http://www.marevivo.it/comunicati_archivio.php?ID=147

3 commenti:

Niente Barriere ha detto...

Ho dimenticato una cosa: Prossimamente mi comprerò un posacenere portatile (in tantissime altre nazioni tutti i fumatori c'è l'hanno), ...nell'attesa però che mi venga la voglia di smettere di fumare ;)

Ernest ha detto...

Davvero un'ottima iniziativa!!!
Un saluto

Raimondo - Niente Barriere ha detto...

Da oltre 4 mesi ho smesso di fumare!!!