Progetto Assistenza Passeggeri con Mobilità Ridotta

Sistema Rete Blu - Progetto Assistenza Passeggeri con Mobilità Ridotta è un progetto nato da un’iniziativa di RFI (Rete Ferroviaria Italiana) e da Trenitalia. La gestione del servizio è affidata alle Sale Blu, o punti di accoglienza, presenti nelle principali stazioni italiane. Il servizio è garantito in ben 271 scali.




Elenco delle Sale Blu presenti in 14 Stazioni
  • Ancona
  • Bari Centrale
  • Bologna Centrale
  • Firenze Santa Maria Novella
  • Genova Piazza Principe
  • Messina Centrale
  • Milano Centrale
  • Napoli Centrale
  • Reggio Calabria Centrale
  • Roma Termini
  • Torino Porta Nuova
  • Trieste Centrale
  • Venezia Santa Lucia
  • Verona Porta Nuova
L'efficienza e la professionalità del “Sistema Rete Blu” è garantita dalla cooperazione tra RFI ed alcune tra le più importanti associazioni di categoria come la FAND (Federazione Associazioni Nazionali Disabili) e la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap). Assistenti ed operatori seguiranno dei corsi di formazione tenuti da persone altamente specializzati.
La RFI gestirà la parte a terra mentre Trenitalia si occupa della vendita dei biglietti e dell’assistenza a bordo. I passeggeri con ridotta mobilità motoria potranno scegliere diverse modalità per usufruire di questo servizio:
  • Recarsi nella Sala Blu per parlare con un operatore;
  • Telefonare al numero verde 800 906060 o al numero unico nazionale di RFI 199303060;
  • Inviare una e-mail a uno dei 14 punti Sala Blu, indicando la data di partenza e del ritorno, il treno che si desidera prendere, le fasce orarie preferite, le stazioni di partenza e di arrivo, il tipo di assistenza richiesta (con o senza carrello elevatore, con sedia a rotelle messa a disposizione da RFI) e il proprio numero di telefono dal quale si verrà ricontattati per organizzare il viaggio.
Per maggiori informazioni visitare il sito RFI: http://www.rfi.it/

Commenti