Sicilia, Assessore Li Calzi: «Sicilia mira a diventare meta del turismo accessibile»

Photo Credit blogtaormina.it
L’assessore regionale al Turismo, Cleo Li Calzi, ha ribadito sul proprio profilo Facebook che la Sicilia deve «diventare meta del turismo accessibile». Per facilitare un simile cambio di passo sono state «riconosciute tra le lingue previste nel nuovo bando per guide turistiche in scadenza il prossimo 7 febbraio anche la lingua dei segni LIS e ASL». Su questo punto l’assessore Li Calzi è stata molto chiara: «Si specifica che possono presentare istanza di partecipazione al bando anche coloro che oltre ad essere in possesso dei requisiti di ammissione all’esame di verifica, conoscono la lingua segnata, nello specifico LIS (lingua italiana dei segni) e ASL (American language sign). Si auspica infatti la qualificazione di nuove guide turistiche anche per non udenti». Per conoscere i dettagli del bando che scadrà il 7 febbraio 2015, è possibile collegarsi al seguente link: http://bit.ly/1BeYR8C.

Commenti