Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

08 maggio 2008

Fiera Internazionale del Libro (8/14 Maggio)

Questa mattina il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha inaugurato la Fiera Internazionale del Libro di Torino (8 - 12 Maggio 2008). La Fiera quest'anno ha come ospite d'onore lo Stato d'Israele. Questa decisione ha provocato in questi giorni, anche oggi, tante polemiche con manifestazioni dei Centri Sociali e delle Associazioni Pro-Palestina.
Napolitano, nel suo discorso, ha condannato la strumentalizzazione politica di questi giorni dicendo: "Si tratta di un contesto e di un clima che non possono essere turbati e deviati da contese politiche o da intrusioni pretestuose - ha dichiarato - i valori essenziali che la Fiera esprime è quella del confronto e del dialogo tra culture, posizioni di pensiero, esperienze creative". E inoltre ha ribadito che "non c'è dialogo se si muove dal rifiuto della legittimità dello Stato di Israele, delle ragioni della sua nascita e del suo diritto a esistere nella pace e nella sicurezza".
Napolitano ha concluso il suo intervento citando un saggio contro il fanatismo di Amos Oz: "Se fossi europeo starei attento a puntare il dito contro qualcosa o qualcuno. Non dovete scegliere di essere pro Israele o pro Palestina, dovete essere per la pace".

L'immagine “http://www.fieralibro.it/img/shared/logo_ita.gif” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.

In questi giorni alla Fiera saranno presenti alcuni dei più grandi protagonisti della letteratura mondiale: l’americano Gore Vidal, lo sloveno di Trieste Boris Pahor, ultranovantenne tra i massimi testimoni e interpreti della Shoah; Javier Marías, che riceverà il Premio Alassio Internazionale; il poeta francese Yves Bonnefoy, il finlandese Aarto Paasilinna, le americane Susan Vreeland e Geraldine Brooks, bestelleristi come l’americano Clive Cussler e il barcellonese Ildefonso Falcones; lo spagnolo Ignacio Paco Taibo II; il portoghese José Rodriguez Dos Santos, l’americano Joe Lansdale, i francesi Philippe Forest, Gilles Leroy e André Michaux; il tedesco Arno Geiger con il suo romanzo «anti-familiare» vincitore del Deutscher Buchpreis 2005.
Folta anche la rappresentanza degli autori italiani, tra narratori e saggisti, nomi famosi ed emergenti: Milena Agus, Magdi Allam, Ritanna Armeni, Lorenzo Beccati, G.M. Bellu, Enzo Bianchi, Caterina Bonvicini, Anna Bravo, Enrico Brizzi, Pietrangelo Buttafuoco in dialogo con Afef, Giorgio e Caterina Calabrese, Mario Calabresi, Riccardo Calimani, Flavio Caroli, Leonardo Coen, Mauro Covacich, Guido Davico Bonino, Giacomo Dacquino, Andrea De Carlo, Diego De Silva, Claudio Di Consoli, Giorgio Faletti, Giovanni Floris, Massimo Gramellini, Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura Luigi Guarnieri, Giordano Bruno Guerri, Loredana Lipperini, Letizia Lerro, Marco Lodoli, Andrej Longo, Carlo Lucarelli, Dacia Maraini, Gianni Oliva, Valeria Parrella, Lidia Ravera, Ermanno Rea, Elisabetta Rasy, Antonio Rezza, Carmen Lasorella, Eugenio Scalfari, Flavio Soriga, Corrado Stajano, Gian Antonio Stella con Marco Rizzo che presentano il loro nuovo libro, poi Cinzia Tani e Andrea Vitali.
Tra i saggisti stranieri, Luce Irigaray, psicoanalista e filosofa, Corinne Maier (No Kids), il demografo libanese Youssef Courbage, che avanza una tesi controcorrente sull’evoluzione delle società arabe.
Dario Fo discuterà con Mario Tozzi e Cesare Martinetti delle sue recenti battaglie ambientali, mentre Tullio De Mauro ed Edoardo Sanguineti terranno due lezioni sui problemi della traduzione, nell’ambito del ciclo di incontri dedicati appunto ai traduttori letterari.
Mons. Giuseppe Betori, segretario generale della Cei, terrà una lezione sulla bellezza della parola, in occasione della nuova traduzione della Bibbia.
Enzo Bianchi viaggia tra i «popoli del libro» con la scrittrice-fotografa Monika Bulaj.
Infine Max Pezzali, il pianista Giovanni Allevi ed Elisa si presenteranno al Lingotto nelle vesti inedite di autori di libri.

Per approfondire:
http://www.fieralibro.it/

5 commenti:

Andrew ha detto...

Accettiamo lo scambio link!

www.diegogarciablog.blogspot.com

A presto

silvio ha detto...

Ciao Raimondo una buona serata anche a te!

Francesco ha detto...

Ciao Raimondo, sono francesco del blog autostima e motivazione, hai fatto bene a scaricare l'ebook obiettivi, diciamo che il primo passo per approfondire la conoscenza della PNL. Se ti va, fammi sapere cosa ne pensi dell'ebook....presto ne metterò a disposizione altri, sempre gratuiti ;-)

Accetto volentieri lo scambio link, già ti ho messo nei blog amici.

Ciao

Altri Libri ha detto...

Ciao Raimondo.
Per questione di lontananza non credo che potrò andarla a visitare, ma sicuramente è bellissima e molto publicizzata.

P.S
Ti ho aggiunto.
Vieni a trovarmi

"Anna" ha detto...

Ciao....sulle contestazioni circa la fiera del libro relativamente ai festeggiamenti del 60° anniversario della costituzione dello stato d'Israele, sono del parere che le stesse siano fuori luogo e minacciano i tentativi di pace fra le due realtà arabo-israeliane.
a Presto