Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

29 settembre 2010

Continua inesorabile la campagna denigratoria contro i disabili



Lo dicevo io che a pensare male... a volte ci si azzecca. Il Ministro Tremonti qualche tempo fa, come sapete cari lettori del Blog, ha lanciato un irresponsabile campagna mediatica contro i disabili. Per lui i disabili sono addirittura i responsabili dello sfascio della nazione (ok prometto di non scrivere parolacce). Per Tremonti i disabili sono dei farabutti, in quanto percepiscono dallo Stato, senza far niente, pensioni e assegni di accompagnamento che incidono udite udite sull'1 per cento del PIL italiano (in altre nazioni si arriva al 3 o al 5 per cento). Naturalmente questa assurda e strumentale propaganda, fa acqua da tutte le parti, e la verità viene a galla controllando ad esempio i dati statistici e le tante storie che vedono protagonista l'inefficiente Stato Italiano, incapace di aiutare adeguatamente le numerose famiglie che hanno la sventura di avere a carico un disabile.

Ma ora noto con orrore che il pensiero distorto del futuro (forse) Presidente del Consiglio, sta contagiando alcuni pezzi dello stato civile, e questo ci deve nuovamente far alzare la guardia, nonché guardare con sospetto e preoccupazione al futuro, sia nostro ma soprattutto delle generazioni (disabili) future. Indignarci non basta più, serve una reazione forte che fermi sul nascere una volta per tutte un pensiero pericoloso, che se non fermato ci trascinerebbe, lo dico per l'ennesima volta, nel vuoto e nel buio di nazista memoria (Vi invito a leggervi il mio articolo sul T4 Hitleriano in Home Page). 

In tal senso ora più che mai serve l'aiuto di tutte le persone di buona volontà. Occorre nuovamente alzare la voce e puntare il dito verso la politica. Far capire a questi signori che il giochino di scaricare sui disabili la responsabilità del loro ventennale fallimento politico (ovvero stanno dando a noi il famoso "cerino") non verrà più tollerato. Il paese è stanco di vedere addossare ad altri la responsabilità di una politica che pensa solo ai suoi interessi. Sono certo che la nostra voce non avrà i favori dei media, ma statene certi che la politica si accorgerà di noi tra non molto. La vendetta infatti è un piatto che si versa freddo e, come sembra, tra qualche mese questi signori dovranno di nuovo chiederci il voto ... beh questa volta sono certo, troveranno la porta sbarrata.

Raimondo Orrù

Per approfondire leggi anche:
E' ora di far suonare un campanello d'allarme di Franco Bomprezzi (da Superando.it)

Crozza a Ballarò - Bossi e l'Assessore Pellegrino di Chieri (al minuto 1:38) 28/09/2010

7 commenti:

Inneres Auge ha detto...

Voi disabili siete una categoria di persone che nessun partito prende in considerazione. anche per questo il Movimento nato pochi mesi fa è innovativo.

Niente Barriere ha detto...

Inner ho la sensazione che anche al movimento non interessi una cippa dei disabili, eppure tutti sbagliano in quanto siamo complessivamente la terza regione d'italia ... a sottovalutarci uno si fa male sai ... ;)

@enio ha detto...

io rispetto i disabili, ma quando sento che sono state ritirate 17000 mila pensioni false in tre mesi mi cadono le braccia. Questo governo invece di dare lem pensioni ai falsi invalidi le toglie e questo mi sembra un fatto positivo!

Niente Barriere ha detto...

Enio la stragrande maggioranza di quelle pensioni tolte saranno restituite, i numeri del governo in fatto di disabili è pura propaganda!

Alessandro Cavalotti ha detto...

@enio, credo che qui non si stia discutendo riguardo al problema dei falsi invalidi, che in quanto truffatori vanno puniti e stanati, al pari di tutti i truffatori (ma mi pare che questo governo vada in tutt'altra direzione). Il punto è che come al solito questi signori puntano il dito contro il colpevole di turno per nascondere le proprie inadempienze.
Mi piacerebbe sapere cosa pensa la signora Roccella riguardo alle parole di Tremonti, lei che ogni volta in cui si parla di fecondazione assistita si mette a straparlare di eugenetica. Attaccando i disabili cosa si fa, se non giustificare ogni intervento atto a danneggiarli o lasciarli indietro? Come la chiama questa cosa la signora Roccella? Selezione naturale?

Niente Barriere ha detto...

Ale sono d'accordo con te ^^

nico ha detto...

anch'io quoto al 100% le parole di ale, bravo! l'indignazione, raimondo, è solo il minimo che tutti noi possiamo fare davanti a questa gente di merda! visto che tu hai promesso di non farlo, la parolaccia te la scrivo io, che ci sta proprio bene.