Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

14 novembre 2008

Post a Blog unificati - Se tutti i Blogger si dessero una mano...

Sono indignato, incazzato, triste, deluso, sconfortato, etc etc. Sono giorni che vedo notizie assurde, punti di vista senza senso che poi alla fine circolano come un virus informatico che si diffonde e fa danni incalcolabili.
Quasi mi passa la voglia di lottare. Ogni volta che mi azzardo a leggere un sito della Casta o ascoltare un solo minuto di telegiornali della Casta, mi viene da dentro, dall'anima, una sensazione che non so descrivere a parole.

Sono giorni che cerco di stare lontano da tutto quello che mi può far salire la pressione alle stelle, Blog Niente Barriere compreso. Mi vengono in mente le solite parole che chi frequenta dall'inizio i miei Blog conosce:

Censura - Regime - Veltrusconi - Potere delle Multinazionali


Ma non posso tirarmi indietro, ne va della mia coscienza. Parteciperò anche io a testa alta ad una ennesima battaglia. L'esito finale è difficile, forse disperato, ma la speranza è l'ultima a morire. Mai come adesso dobbiamo fare rumore, tappezzare la rete con la protesta degli utenti, e tentarle tutte per far rimangiare ai lor signori i decreti della Casta che sanno di Regime.

Consiglio di mettere su tutti i Blog la faccia di un signore che passa per essere il salvatore della Patria e, malgrado i danni che vuole fare, passa del tutto inosservato "dall'informazione" .

Non ha neanche il coraggio di farsi vedere e riprendere, se ci pensate è cosi.

http://quotidianonet.ilsole24ore.com/2007/10/24/43719/images/21192-GERMOGLI.JPG

Riccardo Levi


Dal Blog di Beppe Grillo

http://www.beppegrillo.it/immagini/freebloggers.jpg

Se tutti i blogger del mondo si dessero la mano...

Il disegno di legge ammazzablogger non è figlio di nessuno. Sarà forse figlio di puttana. Di padre ignoto e di madre incerta. Nato in provetta o per partenogenesi. Non una voce dei nostri parlamentari, a parte quella di Antonio Di Pietro, si è levata a favore della Rete. Eppure dovrebbe importargli qualcosa. Milioni di italiani ci vivono, la frequentano, discutono e INFORMANO.

Il disegno di legge è stato presentato da Franco 'Ricardo' Levi. Levi è del PD. Il segretario del PD è Veltroni. O non sa nulla, come mi dicono gli succede spesso, o è d’accordo.


I veri giornalisti stanno in Rete, alcuni li conoscete, si chiamano Ricca, Martinelli, Byoblu. Mi scuso per coloro che non cito, ma sono migliaia. La Rete esprime un Paese diverso. Se i lobotomizzati dalle televisioni e dal trio CorriereRepubblicaLaStampa si informassero in Rete, lo psiconano sarebbe ospite permanente di Putin in Siberia e Topo Gigio Veltroni una maschera del cinema.
La legge ammazzablogger non va presa alla leggera. Neppure in Cina hanno osato tanto. Se passa, la Rete scompare. Ho letto molti commenti che consigliano di spostare all’estero i blog o di registrarsi con un indirizzo .com, .net o altro, non soggetto alle leggi italiane come il .it. Perché dovremmo farlo? Lo facciano loro, con i loro siti di m..da. Sono anni che noi siamo le lepri e loro i cani. Che giochiamo in difesa. Ogni giorno una nuova porcata. E’ ora di cambiare musica. Mi sento una lepre mannara, con i denti a sciabola. E’ una bella sensazione. All’inseguimento invece che in fuga. Centinaia di blogger stanno mostrando la faccia, il nome e cognome, il loro indirizzo http con l’iniziativa “FREE BLOGGER”. Sono loro il cambiamento. Non lo fermerete.

"Se tutti i blogger del mondo si dessero la mano..."


Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.
- Articolo di "Punto Informatico"
- Analisi di Daniele Minotti


Diffondi l'iniziativa



12 commenti:

Blogger ha detto...

Mi sembra che molti blogger ne parlino; non mi sembra, per ora, presa troppo alla leggera, non trovi?
Sicuramente sono d'accordo, forse manderò la foto al sito.
Grazie per il link.
Blogger

Niente Barriere ha detto...

Hai ragione ma nelle ultimissime ore si è deciso un unico fronte comune. Credo sia la scelta migliore.

Penso che si dovrebbe interessare anche i blogger non italiani, per fargli capire quello che sta succedendo in Italia.
Penso che attraverso la Rete sia possibile.
Manderò anche io la foto.

Sottolineo una cosa, non ho scritto nel post, che il mio blog (non ho infatti pubblicità) non dovrebbe entrare nella scure del Grande Fratello del Blog che voglion tutti i lor signori.
lo trovo comunque inaccettabile.

La Mente Persa ha detto...

al prox post metto la sua faccina ;)
Oggi i miei pensieri sono tutti per la sentenza Diaz
gio

Gennaro ha detto...

Dittatura non significa uccidere solamente, questa roba qui puo' essere dittatura!!

C'e un premio per te sul mio blog ciao da Gennaro

Ale ha detto...

appena ho un po' di tempo mi piacerebbe partecipare all'iniziativa di grillo..

Peppe ha detto...

Banner messo! Ciao

Pino Amoruso ha detto...

Ciao passo per un saluto veloce. E' un periodo di impegno ed il tempo è poco. Conto a breve, di visitarti con più assiduità...

Buona settimana :)

Crocieristi ha detto...

certo, i blogger non saranno chiusi o messi in castigo così...sarebbe un loro suicidio

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

I inclination not agree on it. I assume precise post. Specially the appellation attracted me to study the whole story.