Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

09 ottobre 2008

Tempi d'oro per il Vaticano

http://www.vatican.va/news_services/or/photo/primi_piani/images/prevs/prev10.jpg
Foto vatican.va

Come sapete questo è periodo nero per le borse e io penso che tutto questo non porterà niente di buono per i cittadini normali. Pensate che anche il Papa in questi giorni ha voluto dire la sua: ”Vediamo adesso nel crollo delle grandi banche che i soldi scompaiono, sono niente, e tutte queste cose che sembrano vere in realtà sono di secondo ordine, solo la parola di Dio è fondamento della realtà e cambia il nostro concetto di realismo: realista è chi riconosce la realtà nella parola di Dio”.
Parole indubbiamente sagge... ma peccato che qualche giorno fà, in largo anticipo rispetto alla crisi finanziaria, lessi una cosa che certamente bisticcia enormemente con quanto detto l'altro giorno dal Pontefice.

Ve la propongo integralmente. Qui la fonte - CITTA’ DEL VATICANO - Il Vaticano può permettersi in questi tempi di guardare con serenità e distacco alla crisi dei mutui e alla tempesta finanziaria che stanno scuotendo il resto del mondo: già nel 2007, e su consiglio di abili consulenti finanziari, aveva trasformato i suoi investimenti azionari in oro, obbligazioni e contanti. Il giornale cattolico britannico ”Tablet” ha fatto esaminare ad analisti economici i dati contenuti nel rapporto annuale sulla gestione economica del Vaticano relativa allo scorso anno, preparato dalla Prefettura degli Affari Economici della Santa Sede e reso pubblico gia’ nel luglio 2008. Non si tratta di cifre nuove, ma dalla lettura degli esperti emerge ora che la Santa Sede, sapientemente consigliata, aveva fiutato in anticipo i pericoli del mercato e convertito i propri investimenti, come un ”re Mida”. La Santa Sede possiede attualmente una tonnellata di oro che puo’ valere circa 19 milioni di euro.

Mistero della Fede o qualcos'altro? A voi la parola.

Segui in tempo reale la quotazione dell'oro

4 commenti:

Pino Amoruso ha detto...

E si, proprio mistero della fede!!! E' la contraddizione che ha sempre caratterizzato la Chiesa Cattolica. Un tempo i Papi facevano molto peggio...

Buona giornata :)

Aly ha detto...

Già,i misteri della Fede!Concordo cn le parole del Papa ke hai riportato,xò poi mi kiedo se tutti quei soldi servano alla Chiesa..nel senso,prendere spunto un pò da San Francesco?Nn dico di dare via tutto,ma almeno un pò si potrebbe..
un saluto^^

Altri libri ha detto...

se i soldi non sono niente mi engo l8 per mille per me (come dice crozza)

Peppe ha detto...

I soldi del Vaticano non si svalutano mai!