Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

25 maggio 2010

Yogurt Industriale Vs Yogurt Fatto in Casa


Mangiare yogurt fa molto bene alla nostra salute. Lo yogurt è un alimento ricco di fermenti lattici che rinforzano il sistema immunitario, e migliorano la funzionalità e la salute generale del nostro organismo.
Il contenuto nutrizionale dello yogurt varia in base al tipo di latte utilizzato ed al suo contenuto in grassi, che può risultare ridotto, qualora abbia subito un processo di scrematura parziale o totale. I valori medi sotto riportati si riferiscono allo yogurt ottenuto da latte di vacca intero. Valori per 100 grammi:
  • Proteine: 3,7 gr.
  • Grassi: 3,2 gr.
  • Carboidrati: 4,6 gr.
  • Minerali (soprattutto calcio)
  • vitamine del complesso B
  • acido pantotenico
  • vitamina PP
(fonte Wikipedia)
Non tutti sanno che in Italia vengono prodotti circa 290 milioni di chilogrammi di yogurt industriale, mentre il fatturato mondiale della commercializzazione dello yogurt è di 7,7 miliardi di dollari. Inoltre, in media, un vasetto di yogurt percorre circa 9000 chilometri per arrivare nelle tavole e nei frigoriferi del consumatore finale, ovvero noi. L'alternativa allo yogurt industriale, che è ricco di conservanti e costa anche una certa cifra, è lo yogurt fatto in casa. Chi ha la possibilità, e il tempo di fare in casa lo yogurt, si accorgerà del notevole risparmio economico e dei benefici recati al proprio corpo. Fare lo yogurt in casa è molto semplice e veloce. Bastano 10 minuti come spiega il video dell'utente casaperlanonviolenza di youtube.

Istruzioni per la produzione di 1 litro di yogurt di yogurt fatto in casa
  • Far bollire in una pentola 2 litri d'acqua;
  • Versare l'acqua bollente in un thermos per disinfettarlo;
  • Versare in una pentola un litro di latte intero, fresco o a lunga conservazione;
  • Riscaldare il latte, stando attenti a portarlo alla temperatura di 42-44 gradi (si raccomanda l'utilizzo di un termometro da cucina), per non uccidere i fermenti lattici vivi
  • Aggiungere 2-3 cucchiai di yogurt naturale bianco (fatto eventualmente precedentemente in casa o, nel caso non ne avessimo, utilizzare quello industriale);
  • Mescolare il tutto per evitare che si formino grumi;
  • Svuotare l'acqua calda del thermos;
  • Tornare a riscaldare il composto del latte e dello yogurt nella pentola per riportarlo a 43-44 gradi (utilizziamo un termometro da latte);
  • Versare il latte nel termos e lasciare il composto per 6- 8 ore;
  • Alla conclusione di questa operazione versare lo yogurt in un barattolo di vetro;
  • Mettere lo yogurt in frigorifero per almeno 2 ore;
  • Dopo di che il nostro yogurt fatto in casa è pronto.



5 commenti:

Ernest ha detto...

anche se non mi piace lo yogurt direi che sarebbe bene e meglio farlo in casa... viene da pensare a quello che ci fanno mangiare?!
un saluto

Laura ha detto...

è buono lo yogurt fatto in casa!ma al posto della ricetta che hai dato tu consiglierei a tutti gli amanti dello yogurt di comprare una yogurtiera con la quale si risparmia tempo e fatica e il risultato è garantito!la mia l'ho pagata solo 9 euro e 90, un costo facilmente ammortizzabile rispetto a comprare sempre lo yogurt industriale!ed è veramente ottima!

Niente Barriere ha detto...

Grazie Laura del consiglio e del commento :)

@enio ha detto...

io sono un non consumatore di yogurt anche se ne riconosce le sue proprieta'.Lo mangio solo d'estate sotto l'ombrellone, per una ventina di giorni di fila,come pasto di mezzogiorno, accompagnamdolo o con 2 pesche o con due arance rosse.E' la mia dieta per riportare il mio peso entro limiti accettabili.

giuseppe ha detto...

ma come ti esprimi? io sono un non consumatore??? ma non sai scrivere meglio ?
io non sono un consumatore era troppo difficile da pensare?