Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

13 gennaio 2010

Google: basta censure in Cina?


La notizia di oggi è che il più grande motore di ricerca di internet, ovvero Google, ha minacciato il Governo Cinese di abbandonarlo a se stesso, rinunciando anche se è meglio dire minacciando, di non filtrare più le notizie scomode al Governo Cinese, anche se è sempre meglio usare la parola Regime Cinese.
Tutto questo nasce dai recenti attacchi subiti dal colosso internauta statunitense, con sede a Mountain View, ad opera di cracker cinesi che sono continuamente a caccia di dissidenti, in patria e fuori dalla Cina.
Il mercato cinese di Google vale ben 600 milioni di dollari all'anno, una cifra molto appetibile, senza contare che la Cina è senza ombra di dubbio il mercato più redditizio del mondo! Questo mi fa pensare che tra qualche giorno ...i due contendenti ...potrebbero trovare ..una nuova intesa, e tutto tornerà come prima.
A pensare male ogni tanto ci si azzecca.. ma stavolta è davvero facile... ricordatevi che milioni e milioni di cinesi ancora oggi non sanno niente dei fatti di Tiananmen, o della repressione perpetrata in Tibet, per non parlare del genocidio Birmano ...
Eh no, un Regime come quello cinese ...non può correre questi rischi....

vi aggiornerò

Aggiornamento 15.01.10
Aggiornamento 17.01.10

2 commenti:

Archimede..Pitagorico ha detto...

ma basta veramente con queste censure....ultima cosa...bentornato

Niente Barriere ha detto...

hai ragione Archimede .. ma purtroppo questi sono tempi di censure ..globali ..
Grazie della visita e bentornato a te :)))