Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

02 novembre 2010

Il sesto senso degli animali

Cari amici, oggi parliamo dei nostri amici a quattro zampe. Recentemente mi è capitato di vedere un bel film: Paranormal Activity 2. Nel film ogni qualvolta si manifesta un demone il cane percepisce la sua presenza. Si ritiene infatti da più parti, che gli animali abbiano una specie di sesto senso che gli fa percepire in anticipo l'approssimarsi di eventi futuri, specie catastrofici (ad esempio i terremoti, ma anche tanti altri). A rafforzare questa tesi vi posso raccontare per esempio che in Giappone sono le tortore le vedette per i terremoti, mentre in Brasile vengono utilizzati con successo i gatti per prevedere l'arrivo di tifoni e cicloni. Se facciamo una ricerca in Rete sul sesto senso degli animali, scopriremo un'infinità di documenti che dimostrano la loro vera capacità di prevenire in anticipo le catastrofi naturali.
Gli animali dunque hanno un potere oscuro: quello della premonizione.
Ritornando alla vicenda del film, è documentato da più parti che gli animali domestici riescano a percepire, in alcuni casi, anche delle "strane presenze". Molte testimonianze raccontano di cani e gatti che in casa diventano all'improvviso molto nervosi. Questi in particolare si agitano senza un perché, fissando un punto della casa dove all'apparenza sembrava non esserci assolutamente niente. Facendo poi successivamente delle ricerche, si è scoperto che in quell'abitazione in passato era accaduto qualcosa di strano (ad esempio una morte violenta).
Fin qui abbiamo parlato di fatti misteriosi. Ma per rafforzare la tesi secondo cui gli animali abbiano delle capacità particolari, estranee all'uomo, non posso non segnalare l'impiego dei cani subito dopo una calamità naturale nella vita di tutti i giorni. Parliamo di una valanga, di un terremoto, ma anche di un alluvione o di quant'altro. E' grazie all'utilizzo di questi cani, chiamati cinofili, altamente addestrati, che in ogni parte del mondo, si riescono a salvare ogni anno centinaia e centinaia di vite umane. I cani riescono a individuare in un vasto territorio una persona sepolta viva sotto metri e metri di terra, o di macerie, in pochissimo tempo. Se non fosse per loro (sono dei veri e propri eroi) le vittime sarebbero spacciate. E' infatti solo grazie a loro che si riescono a localizzare le vittime in pochissimo tempo, e dunque far partire i soccorsi immediati.

Redatto da Raimondo per Niente Barriere
SEGUICI SU FACEBOOK !!
SEGUICI SU TWITTER !!
SEGUICI SU GOOGLE+ !!

Nessun commento: