Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

13 agosto 2011

Tagli per 24 miliardi ai disabili.



Miotto, Pd: tagliano 24 mld ai disabili. 

Il governo taglia 24 miliardi per i disabili. Lo dice Margherita Miotto, capogruppo Pd in commissione Affari sociali della Camera. «Aldilà delle tante indiscrezioni di certo c`è - spiega - quanto scritto nel disegno di legge delega sulla riforma fiscale e assistenziale approvato il 29 luglio scorso e pervenuto alla Camera in questi giorni. In quel testo si può leggere che i 24 miliardi di euro da coprire nel 2013 e nel 2014 saranno a carico delle politiche assistenziali. Daremo battaglia perché il governo non può fare cassa sulla pelle dei più deboli». «Si tratta - prosegue Miotto - degli assegni di accompagnamento per le persone totalmente non autosufficienti, delle pensioni di invalidità e della reversibilità delle pensioni. Questa delega prevede anche l`abrogazione della legge 328 sull`assistenza approvata nel 2000, già svuotata dai tagli di Tremonti e comunque mai applicata. Così il governo manda in soffitta l`impegno assunto con la legge sul federalismo fiscale di approvare i Livelli essenziali di assistenza (Lea), indispensabili per attuare il federalismo fiscale».

12 agosto 2011

fonte l'Unità

1 commento:

maurizio ha detto...

Buongiorno a tutti, l'azione vigliacca di un governo per modo di dire, si esprime nella formula picchiare i più deboli per salvaguardare gli interessi privati di una casta di politici vergognosamente pagati per fare il bene della comunità ma che in concreto fanno solo del bene a se stessi e ai ricchi, a danno degli inermi e dei poveri. La domanda che mi pongo da padre di una bambina disabile grave dalla nascita; come si potrebbe abbattere in maniera definitiva questi provocatori visto che con la democrazia sembra che attualmente il popolo italiano non riesca ad ottenere nessun risultato?