Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

19 febbraio 2012

Geppi Cucciari ricorda Rossella Urru al Festival di Sanremo


immagine Ceppi Cucciari di pinkdna.it
“Che fine farà Rossella Urru? Voi sicuramente non sapete chi è, perché non se ne parla tanto sui giornali. Rossella è una volontaria italiana, gente che ci rende orgogliosi di essere qui. Lavora per aiutare le donne e i bambini in Algeria. Da 117 giorni è prigioniera. L’hanno rapita nel deserto insieme a due cooperanti spagnoli. Io spero che il suo futuro sia qui a casa sua, libera e presto. E intanto spero che se ne parli. E che siano anche queste le donne in Italia che fanno notizia”.
(Geppi Cucciari, al Teatro Ariston di Sanremo, 18 Febbraio 2012)



2 commenti:

nico ha detto...

Quel momento del Festival l'ho visto anche io caro Ray, ed è stato sicuramente il più emozionante di tutti! Grande Geppi, del resto è una tua conterranea, e speriamo che Rossella venga liberata al più presto! Grazie di averlo ricordato, un abbraccio

nonnina ha detto...

E' vero non se ne parla abbastanza,
e come ha detto Gepi è di queste donne che si dovrebbe dire di più,
ma purtroppo!!

nonnina