Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

06 ottobre 2011

Dopo 3 giorni riapre Wikipedia


Dopo 3 giorni di sciopero intrapreso per protestare contro la legge Ammazza Blog che metterebbe di fatto il bavaglio ad internet, grazie al comma 29 presente nel Decreto Legge sulle Intercettazioni, Wikipedia torna online. Su ogni pagina della famosa "enciclopedia libera" è presente un nuovo comunicato scritto dagli utenti di Wikipedia.

Il 4, 5 e 6 ottobre 2011 gli utenti di Wikipedia in lingua italiana hanno ritenuto necessario oscurare le voci dell'enciclopedia per sottolineare che un disegno di legge in fase di approvazione alla Camera potrebbe minare alla base la neutralità di Wikipedia.
(qui la forma approvata dalla Camera dei deputati l'11 giugno 2009, poi modificato dal Senato il 10 giugno 2010; qui gli emendamenti)

Sono stati proposti degli emendamenti, ma le modifiche al decreto non sono ancora state approvate in via definitiva. Non sappiamo, quindi, se sia ormai scongiurata l'approvazione della norma nella sua formulazione originaria, approvazione che vanificherebbe gran parte del lavoro fatto su Wikipedia.

Grazie a chi ha supportato la nostra iniziativa, tesa esclusivamente alla salvaguardia di un sapere libero e neutrale.
 Fonte Wikipedia

Leggi anche Ammazza Blog, trovato l'accordo (bipartisan), rettifica solo per le testate online registrate

Nessun commento: