Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

07 ottobre 2011

Mediaset fà chiudere il canale youtube di Salvatore Crisafulli

Oggi deve essere la giornata di Mediaset ... fatto sta che pubblichiamo molto volentieri l'appello lanciato In Rete dalla famiglia di Salvatore Crisafulli, catanese di 46 anni, il quale dopo otto anni di locked-in (una paralisi completa in seguito di un incidente stradale) sta cercando in tutti i modi di recuperare alcune delle sue funzioni motorie e neurologiche.
La famiglia che gestisce un canale di youtube, si è vista chiudere il canale a seguito di numerosi reclami inviati da R.T.I. (Mediaset), secondo cui il materiale presente nel canale vìolava il proprio copyright.
La famiglia invece sostiene e sottolinea il fatto che all'interno del canale, ora chiuso, c'era tutta la storia di Salvatore: raccontata non solo grazie ai servizi di mediaset, ma anche da diverse tv internazionali, nazionali e locali. Inoltre sempre all'interno del canale, c'erano anche dei video fatti e messi In Rete direttamente dalla famiglia di Salvatore.
Ci auguriamo vivamente che Mediaset torni sui suoi passi e permetta a Salvatore e a tutta la sua Famiglia di ritornare in possesso del loro canale di youtube. Sarebbe una questione di civiltà.


Giovedì 6 Ottobre 2011
MEDIASET FA' CHIUDERE IL CANALE YOUTUBE DI SALVATORE CRISAFULLI


Siamo alla ricerca di una soluzione stiamo cercando qualcuno che sia in grado di aiutarci.


Stamani abbiamo ricevuto una e-mail da parte di Youtube, che ci comunica che il canale webcrisafulli, di conseguenza l'account è stato chiuso, a seguito di numerosi reclami inviati da R.T.I. (Mediaset) secondo cui il materiale vìolava il copyright, perdendo cosi numerosi video da noi caricati.


All'interno del canale chiuso oltre ad esserci numerosi video sulla storia di Salvatore Crisafulli, il catanese risvegliatosi dal coma vegetativo dopo anni, ma contenevano anche, altre storie ed inchieste, raccontate non solo da mediaset, ma anche da diverse tv internazionali, nazionali e locali. All'interno vi erano anche video creati da noi, come per esempio l'incontro con la famiglia di Terri Schiavo, il video sull'lincidente nel 2003, i viaggi della speranza, il risveglio, gli appelli, le lotte, etc etc.


Tutto tristamente perduto. SIAMO VERAMENTE DISPERATI IN UN ATTIMO ABBIAMO PERSO TUTTO...


CI APPELLIAMO A MEDIASET AVETE RECLAMATO DIRITTI CHE NON VIOLANO COMPLETAMENTE NULLA, MA RACCONTAVANO SEMPLICEMENTE LA STORIA DI UN UOMO, (MA ANCHE DI ALTRI) CHE CON MOLTO CORAGGIO STANNO LOTTANDO GIORNO DOPO GIORNO.


CON QUESTA CHIUSURA "FORZATA" E' STATA TAPPATA LA BOCCA AD  "CRISTO IN CROCE"


Qualcuno potrebbe aiutarci per far riaprire il canale su Youtube? Potrebbe dirci come fare?


AIUTATECI A FARLO RIAPRIRE... FATE GIRARE PER FAVORE... GRAZIE...


Grazie a tutti e buona giornata. (A. C.)
Per approfondire
http://www.salvatorecrisafulli.it/


Consigliamo infine la lettura del post
Crisafulli: la cura israeliana sta funzionando da La Voce della Verità

1 commento:

pippi25071958 ha detto...

Ciao, alla famiglia di Salvatore, un caldo abbraccio a te Salvatore, nel mio di bolg parlo spesso di disabilità, vivendola da 29 anni sulla pelle di mia figlia......Le barriere non sono fuori ma dentro di noi.....se vi posso fare da cassa armonica , se mi concedete questo lusso....sarò ben lieta di dare una mano
Annalisa