23 aprile 2012

Facebook rende solitarie molte persone

Facebook

Preferite stare a casa o uscire? Dormire o ballare la sera in discoteca? Ma soprattutto, preferite passare la vostra vita su Facebook, oppure condividere con altri esperienze e passioni uscendo insieme magari qualche giorno?
Cari lettori di Fesbook, come avrete ben notato dal titolo e dalle domande che vi ho posto sopra, oggi parliamo di un argomento abbastanza insolito, ovvero l’effetto che il nostro caro Social Network crea sulla popolazione. Proprio per questa ragione, una studentessa laureata presso l’Human-Computer Institute di Carnegie Mellon, di nome Moira Burke, ha già avviato uno studio sul comportamento di 1.200 utenti di Facebook che è ancora in corso.
Dalle prime prove, emerge una situazione alquanto disastrante, poiché le conseguenze degli effetti che vengono generate dal Social Network sembrano rendere l’utente “solitario”. Ovviamente il tutto dipende da come il Social Network di Mark Zuckerberg viene utilizzato: se passate la maggior parte della giornata solamente su Facebook, vi consiglio con tutto il cuore di cercare di prendervi una pausa, poiché questi tipi di effetti, possono causare in noi qualcosa che noi stessi non vogliamo, ovvero l’isolarci da tutto e da tutti. Se invece utilizziamo il nostro caro Social Network , giusto per chiacchierare con gli amici, oppure per passarci un po’ di tempo, non avrete alcun problema mentale/psicologico che vi danneggia. Insomma, ricordatevi che nella vita non esiste solamente internet con Facebook, ma bisogna anche pensare ad altro e non rimanere come un vero e proprio “solitario”.
di Luigi Coppola
La versione integrale di questo articolo è presente sul sito
http://www.fesbook.it/it/


Redatto da Raimondo per Niente Barriere
SEGUICI SU FACEBOOK !!
SEGUICI SU TWITTER !!
SEGUICI SU GOOGLE+ !!

Nessun commento:

Proponi questo Post su OKNOTIZIE (CLICCA L'IMMAGINE QUA' SOTTO)

OkNotizie

Giornale Radio Sociale

Le speaker volontarie della solidarietà: Dora Millaci e Giusy Luvarà


Questo Blog sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee, quindi è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento i contenuti presenti in questo sito con l'unica condizione di citarne la fonte. Se qualche articolo violasse i diritti di qualcuno (copyright) segnalalo (manda una email a nientebarriere@gmail.com) e si provvederà quanto prima alla rimozione. Niente Barriere non è una testata giornalistica visto che lo stesso viene aggiornato soltanto quando l'autore ne ha la possibilità. Non può dunque considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/01. Ti ricordiamo infine che questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia.

Licenza Creative Commons