Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

16 aprile 2012

Svaniti i soldi degli SMS solidali per l'alluvione di Genova

Questo post è stato modificato dopo la sua prima stesura

AGGIORNAMENTO -  
Rimborsi. La quota IdV agli alluvionati della Val di Vara - Pomeriggio intenso quello di oggi per il leader IdV Antonio Di Pietro, che ha incontrato i sindaci delle zone alluvionate della Liguria e successivamente è andato con loro all'incontro con il Ministro dell'Ambiente, Corrado Clini. "Il ministro Clini, in maniera onesta - ha dichiarato Di Pietro -, ci ha riferito che non ci sono fondi per provvedere all'emergenza dei Comuni alluvionati della Val di Vara. Lo Stato non saprebbe dove trovare questi fondi perché la somma assegnata alla Liguria è stata già impiegata per fare fronte ad altre necessità diverse da quelle della Val di Vara. Allora - ha aggiunto - abbiamo stabilito un nuovo percorso per individuare le priorità e, soprattutto, individuare i fondi necessari. E' un percorso - ha spiegato Di Pietro - che mette al primo posto l'utilizzo degli oltre 120 milioni che i partiti dovranno prendere, tra [..] Per Di Pietro “bisogna tagliare la spesa pubblica e individuare quali sono le priorità dell’Italia. Oggi ho incontrato dodici sindaci della Val di Vara che chiedono pochi milioni di euro per far fronte alle emergenze dell’alluvione. Per tutta risposta, in Parlamento, si discute per non ridurre di un euro il finanziamento pubblico ai partiti. Esiste quindi un’enorme differenza tra la politica dei fatti e quella delle chiacchiere. Proprio per questo motivo, l’IdV devolverà l’ultima quota del finanziamento a queste emergenze, consegnando un assegno circolare al governo. 18 Aprile 2012 Fonte http://www.italiadeivalori.it/

NB. Ottimo gesto ma i 6 (SEI) milioni (MILIONI)  di euro dove sono finiti e soprattutto chi se li è mangiati????? Ho inviato anche io quegli SMS: voglio saperlo e lo chiederò fino allo sfinimento in questo blog!!!!

---

Il nostro è un paese davvero meschino senza speranza se riesce anche a far sparire del denaro che la gente dona col cuore ai più bisognosi. Stiamo parlando di quello che è successo a Genova, in Liguria, dove pare ... siano spariti ben 6 milioni di euro. 
Una cifra decisamente importante, raccolta grazie alla solidarietà degli italiani dopo il terribile alluvione che tutti ricorderete. In quell'occasione moltissima gente si mobilitò per dare una mano: tanti accorsero di persona, tanti altri cercarono di rendersi utili nei modi più disparati. Ad esempio, facendo una donazione grazie agli SMS Solidali che per l'occasione furono prontamente allestiti dal Governo. 
Quei soldi avrebbero dovuto essere destinati a progetti concordati tra Regione e Protezione civile. Soldi, tanti, che a quanto pare ora non ci sono più. 
Per cercare di scoprire dove sono finiti è stata anche depositata nel Consiglio Regionale della Liguria un'interrogazione del gruppo dell'Italia dei Valori. "A oggi ci risulta che quei soldi non siano arrivati, ma circola anche la voce secondo la quale parte di quella somma sia stata dirottata dal Governo su altri capitoli di spesa" ha dichiarato il consigliere regionale Maruska Piredda (fonte www.primocanale.it/).
Ci auguriamo che si faccia piena luce sulla vicenda, in caso contrario a malincuore non inseriremo mai più nel Blog qualsiasi iniziativa benefica legata ad un SMS solidale. Non vorremo di certo che poi quei soldi finiscano nelle mani sbagliate... Siete d'accordo?

Nessun commento: