Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

05 maggio 2011

I Bloggers invitano al dialogo la Chiesa in Vaticano

(foto cattolicieliberalilesina.
blogspot.com)
I Bloggers hanno rivolto un appello alla Chiesa direttamente in Vaticano, invitandola a non fuggire e a non avere paura del dibattito democratico. Questo è quanto emerso il 2 maggio in occasione di un incontro promosso dal Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali e dal Pontificio Consiglio per la Cultura, che ha visto presenti 150 Blogger su 750 Bloggers iscritti, in quanto purtroppo per mancanza di spazio non tutti hanno potuto partecipare questo incontro.

Il Presidente del Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali, l'Arcivescovo Claudio Maria Celli, ha comunicato alla stampa che questo incontro non si trattava “di un incontro di Bloggers cattolici”, malgrado molti dei  presenti “si ispirano ai valori del Vangelo”. I Blogger hanno successivamente sottolineato a grandi linee, l'importanza della loro forma di comunicazione su Internet. Attraverso un blog si può parlare anche della Fede e creare discussioni civili e proficue, trasformando Internet in un luogo missionario.

Infine un'altra notizia da correlare a quanto esposto sopra. Sono quasi 30 mila siti legati alla religione cattolica con il suffisso '.it'. A rilevarlo e' un'indagine del Cnr di Pisa. La ricerca ha rilevato che sono piu' di mezzo milione le pagine web che parlano di religione cattolica ed i blog sono 2000. Le regioni con il piu' alto numero di siti registrati sono la Lombardia che conta quasi il 17% dei domini di matrice cattolica seguita da Lazio (13%), Veneto (7,77%), Campania (7,36%), Toscana (7,22%) e Sicilia (7,08%). (ANSA)

Nessun commento: