Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

22 giugno 2011

Anche in Italia treni gratuiti ai disabili gravi?

(vignetta diversamenteagibile.it)
Aspettando la grande manifestazione di domani mattina in Piazza Montecitorio dove i disabili rivendicheranno i loro diritti e i timori sul proprio futuro (con la speranza di non essere presi a manganellate come i precari della pubblica amministrazione), vi segnalo una notizia molto interessante che è stata battuta dalle agenzie proprio stamane.
TRASPORTI: GIRLANDA (PDL), TRENI GRATUITI AI DISABILI GRAVI
(AGI) - Perugia, 22 giu. - "Dal 1 settembre 2011 in Germania i treni regionali saranno gratuiti per i portatori di gravi forme di handicap, un servizio sperimentato anche in Italia su alcune importanti tratte regionali, come la Torino-Milano: per questo motivo ho presentato un'interrogazione ai ministri Matteoli, Fitto e Sacconi per valutare la possibilita' di introdurre un'analoga normativa anche in Italia. Un appello, questo, che rivolgo anche all'assessore regionale in Umbria Silvano Rometti e alla presidente della Regione, Catiuscia Marini, affinche' valutino immediatamente questa possibilita' e cooperino con le strutture ministeriali all'uopo preposte". E' quanto riferisce Rocco Girlanda, deputato Pdl, in relazione all'atto di sindacato ispettivo inoltrato all'attenzione del ministro dei trasporti e delle infrastrutture, dei rapporti con le Regioni e la coesione territoriale e del lavoro e delle politiche sociali. "Tale forma di beneficio potrebbe aiutare concretamente i disabili, soprattutto coloro i quali presentano esigenze di natura lavorativa o sanitaria, che rendono obbligatoria una mobilita' di tipo periodico o pendolare - prosegue Girlanda -. Ovviamente tale genere di intervento necessita di investimenti per le eventuali necessarie modifiche sulle carrozze dei treni al fine di ovviare agli handicap dovuti alla ridotta capacita' motoria, per i quali e' necessario verificare la disponibilita' e l'esistenza delle risorse economiche necessarie. Per questo motivo ho chiesto ai ministri interrogati se ritengono possibile avviare un percorso che porti all'emulazione del modello tedesco e se, a tale scopo, intendono avviare indagini conoscitive a livello ministeriale e con le singole Regioni". (AGI)
Faccio i complimenti all'Onorevole Girlanda e mi auguro che tutto il Parlamento prenda in esame positivamente in tempi brevi questa proposta. E soprattutto che in futuro c'e ne siamo molte altre come queste.

Leggi Anche: Agevolazione Tariffarie Disabili

Nessun commento: