Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

11 giugno 2011

Io vado a votare i Referendum e Voto SI



Cari Amici, ancora poche ore e finalmente si andrà a votare. Come hanno fatto tantissimi altri Blog, anche io lancio il mio appello per andare a votare, e vi chiedo di votare quattro volte SI. Vi ricordo che i temi trattati nel Referendum sono importantissimi. Visto anche quello che noi cittadini abbiamo subito in questi ultimi anni, con il voto referendario di domenica e lunedì, ci giochiamo una grossa fetta del nostro futuro. Il rifiuto dell'acqua privatizzata e del folle progetto nucleare, sono temi importanti e di buon senso che accumunano, finalmente, la stragrande maggioranza dei cittadini italiani.

Come saprete certamente l'acqua é il bene più prezioso per noi in natura. Un bene prezioso che deve essere alla portata di tutti cioé dev'essere pubblica. Finiamola una volta per tutte di trattarla come una merce. Piantiamola di regalarla ai privati, a questa gente senza scrupoli che ha dimostrato di essere attenta solo ai grandi profitti che l'Acqua può dare. La ricerca del profitto ha per l'ennesima volta allontanato i veri obiettivi che devono contraddistinguere le politiche idriche. Ovvero l'alleggerimento delle bollette che arrivano ai cittadini, e quei lavori sempre rimandati che la rete idrica italiana necessita da troppo tempo, tutto questo per contrastare lo spreco enorme dell'acqua, che viene persa a causa delle tubature oramai vecchie e obsolete.

L'Italia non può permettersi il nucleare. L'Italia è una delle nazioni al mondo che ha il più alto debito pubblico e, segnalo, che la pressione fiscale già grava pesantemente sulle spalle dei cittadini e sulle imprese: questo è il vero motivo della stagnazione dell'economia italiana che sta per portare al collasso la nostra nazione.
Per costruire una centrale nucleare ci vuole in media una quindicina/ventina d'anni. Cosa succederebbe, nel mentre, se a causa dell'esoso progetto nucleare le tasse invece di diminuire, come dicono tutti in campagna elettorale, continuassero a salire? E' importantissimo far notare inoltre, che l'uranio finirà tra 60 anni. Quindi a maggior ragione è intollerabile che ci sia qualcuno che abbia anche un briciolo di cervello, che si voglia imbarcare un progetto cosi faraonico come il nucleare. Che tra l'altro inizierà a dare i suoi frutti limitati, se tutto va bene tra un ventina d'anni. Il Nucleare, lo sappiamo, è pericolosissimo per la salute. Le sue scorie sono attive per lunghissimo tempo (si parla di 25mila anni), e non c'è un posto al mondo dove queste possono giacere al sicuro per tutto questo tempo. L'Italia è una delle Nazioni ad altissimo pericolo sismico e gran parte del suo territorio è anche sotto osservazione per il pericolo crescente derivante da un pericolosissimo dissesto idrogeologico. Per pietà tralascio i morti e le persone che si sono ammalate e che si ammaleranno per colpa delle radiazioni. Tutto questo purtroppo durerà ancora per tanto tempo ...
A loro va solo una mia preghiera personale a Dio ...

Se non vi basta il detto che la legge deve essere uguale per tutti (che per me è sacrosanto), come possiamo motivare la nostra contrarietà ad una legge sbagliatissima come quella sul legittimo impedimento che di fatto fornisce l'immunità (l'impunità) a qualsiasi Presidente del Consiglio in carica e a tutti i suoi Ministri?
In questo campo mi riesce difficile elaborare un mio ragionamento, in quanto non essendo ne un avvocato ne un magistrato, non sono capace di esporre dei giudizi su cose tecniche. Quindi ho deciso di esporvi la mia contrarietà al Legittimo Impedimento, formulandovi delle semplici domande (a cui magari qualcuno di voi potrà rispondermi nei commenti a questo post):

  • E' vero o non è vero che l'Italia è il paese dove nasce la tristemente famosa Mafia, che tra l'altro tiene sotto scacco a tutt'oggi una sempre più grossa fetta dell'intero territorio nazionale, e che da decenni esporta il malaffare in tanti altri paesi del mondo?
  • Ma l'Italia è o non è un paese che ha il non invidiabile record di avere uno dei più alti tassi di corruzione al mondo nella pubblica amministrazione?

Concludo con una cosa che mi ha colpito in questa campagna elettorale sui referendum, in cui tra l'altro mi sono speso personalmente. Ho notato che molte persone, anche preparate dal punto di vista giuridico, motivavano la loro contrarietà al legittimo impedimento solamente per colpire il pluri indagato Silvio Berlusconi (dimenticandosi di fatto di quello che dice realmente quella Legge). Questo secondo me, spero di sbagliarmi, potrebbe rappresentare l'ennesimo regalo (stavolta possiamo farne davvero a meno) ad un uomo politicamente oramai finito. Il caro Silvio, sappiatelo cari amici del centro destra, oramai da molti anni pensa soltanto a godersi l'ultima parte della sua vita. Come? Beh, credo che sappiate abbondantemente come ....

Per questo e altro ancora, è fondamentale andare a votare e votare SI. 

I quesiti referendari del 12 e 13 Giugno 2011 esposti nella Lingua dei Segni Italiana:


Un saluto e Buon Voto a Tutti!!

10 commenti:

Inneres Auge ha detto...

Oggi so stato al seggio, ho firmato 424 schede.

Un marasma già vederle e vidimarle, figuriamoci per i "ritardati" capirci qualcosa.

Spero che non ci siano troppi coglioni

Niente Barriere ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=cbIexFGUvq8&feature=feedf

Un immenso Corrado Guzzanti traduce l'appello al referendum per i non udenti - Esilarante

calendula ha detto...

buon voto...

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Sono andato a votare stamattina e per 4 si.Speriamo in un cambiamento per il futuro del nostro Paese.Salutoni a presto

Ambra ha detto...

Ho votato stamane e ho votato quattro SI.
Ho visto il tuo passaggio e il tuo commento sul nostro blog newsdalmondoseneca.blogspot. Ti ringrazio e ti inserisco nel blogroll dell'altro nostro blog senecamilano.blogspot.
Ciao.

Niente Barriere ha detto...

Grazie Ambra anche io farò lo stesso. Contentissimo del tuo voto ^^ Il quorum e lì a pochi voti, convinciamo quante persone possibili ad andare a votare domani dalle 7 alle 15!!! Ottenere il 41% oggi è stato un risultato straordinario in quanto, ricordiamolo, in questi referendum abbiamo avuto contro tutti i media

nico ha detto...

Continuiamo a toccarci Ray! :-)))

Niente Barriere ha detto...

Hai ragione Nico!!!
Ammasso di caproni che non avete votato oggi cosa aspettate, andate a votare domani!!!! Chi non vota si becca due anni di sfiga lurida...!!

Alligatore ha detto...

Concordo, risultato gigantesco, con piccole forze e avendo quasi tutti i media girati dall'altra parte ...ma a piccoli passi, contando anche sul web, e su quello che è giusto e sentito da molti ...ma ora bisogna insistere fino alle 15.

Niente Barriere ha detto...

Io Alligatore non ho nessuna intenzione di mollare la presa dopo un mese che mi sto "scimprando" con la campagna elettorale sui referendum (prima quello sardo), figuriamoci ora ... DAI VOTATE!!!!