Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

01 giugno 2011

Il Referendum sul Nucleare si farà! Andiamo tutti a votare il 12/13 Giugno i Referendum!

E' decisamente un discreto momento per la democrazia italiana. Per carità siamo da sempre lontani anni luce da una democrazia normale, ma finalmente dopo i ballottaggi dello scorso fine settimana, circola una ventata di aria fresca nel nostro paese, che coinvolge il nord e il sud. Un vento poderoso che incomincia a spazzare via quella cappa di nuvole minacciose per la democrazia, che sostano oramai da troppo tempo sul nostro territorio. A confermare e sostenere il buon momento e la voglia di cambiamento del popolo italico, ci ha pensato a sorpresa oggi la Corte di Cassazione che ha letteralmente buttato nel cestino, il goffo tentativo del Governo di cancellare il quesito referendario sul ritorno all'energia atomica in Italia. Una decisione questa che ha reso felici decine di milioni di persone, pronte a sostenere il referendum contro il nucleare il 12/13 Giugno, votandolo e facendolo votare (barrando il SI).

Che la direzione del vento e il parere della Corte non fossero favorevoli al Governo lo aveva già capito anche il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che parlando con i giornalisti si è lasciato andare in questi giorni con delle dichiarazioni (non riportate dai media tradizionali) che facevano presagire cosa sarebbe accaduto stamattina:
"Chi è al governo prende atto di ciò che vuole il popolo": così il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi risponde ai cronisti che gli domandano del prossimo referendum all'annuale ricevimento ai giardini del Quirinale per la festa della Repubblica. "Non mi sono occupato mai di referendum - ha detto il premier - vedremo cosa dice la gente". Berlusconi ha precisato: "Sono personalmente convinto che il futuro sia dell'energia prodotta dalle centrali nucleari, ma se la gente non lo vuole non lo vuole". fonte: virgilio notizie
Subito dall'Agcom è partito un richiamo urgente alla RAI per informare al meglio i cittadini sui quesiti referendari. Cosa questa che al momento, e voi cari amici di Niente Barriere lo sapete bene, non è stata fatta.

Personalmente sono felicissimo, e sono motivatissimo più che mai nel rafforzare il mio sostegno per la campagna elettorale per i referendum del 12/13 Giugno.

  • Vota SI contro il Nucleare
  • Vota Si per l'acqua pubblica
  • Vota SI per ripristinare che la legge è uguale per tutti

5 commenti:

Inneres Auge ha detto...

Oggi verso le 13.30, parte il TG La7, danno la notizia sul referendum, io esulto "EVVIVA!" con il pugno alzato (non ti dico quale) e parte il gesto dell'ombrello (non ti dico per chi).

Ora viene il bello

Niente Barriere ha detto...

E' accaduto qualcosa di simile anche a me :D

nico ha detto...

Tutti a votare Ray!!! Dobbiamo essere degni tutti di quello che voi sardi avete fatto pochi giorni fa! Grazie carissimo, a presto

Alessandro Cavalotti ha detto...

Dobbiamo martellare, martellare, martellare.

razlich ha detto...

Io rappresento la vostra attenzione il film:
La strategia di lunga durata di superamento dell'islam coranico dagli padroni del progetto Bibbia
Sei principi della manipolazione globale