Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

21 gennaio 2012

Chiamatela "la rivolta dei .....oni"

Questo post è stato modificato dopo la sua prima stesura

Aggiornamento lunedi 23 Gennaio 2012

(costumi sardi  http://www.sardi.it/sardegna/costu4.htm )
Lo sapevate che l'immagine simbolo della rivolta siciliana non proviene dalla Sicilia, ma bensì da un'altra regione e ha un contesto tutt'altro che rivoluzionario?? La prima volta che vidi la foto dell'uomo col forcone in spalla, che rappresentava di fatto la protesta del movimento dei forconi siciliani, ebbi un sussulto. C'era qualcosa che non mi tornava, e tutto mi sembrava  molto familiare (per chi non lo sapesse, io sono Sardo). Non era il forcone ma il vestito dell'uomo ad essermi familiare. Ora grazie ad un link pubblicato su facebook, ho la certezza che quella sensazione era esatta.
Di quella foto ora si conosce il proprietario (che giustamente rivendica la paternità dello scatto) e anche il modo scellerato con cui questo scatto è stato utilizzato in questi giorni (senza permesso) dai media. L'autore della foto si chiama Alessandro Cani ed è di Cagliari, e la foto fù scattata in occasione del Matrimonio Selargino del 2009. 

Fonte http://www.flickr.com/photos/vorticeassurdo/3916805657/

ps. I più attenti noteranno che da questo post abbiamo tolto l'immagine dell'uomo con il forcone in spalla. Non sapevamo niente di questa storia e ora che sappiamo la verità, per rispetto a Alessandro, abbiamo giustamente cancellato l'immagine.
---
Sabato 21 Gennaio 2012 

La Sicilia, la Calabria e la Campania non si accontentano più di aver dato milioni di voti (determinanti) per Governare l'Italia a Forza Italia prima e al PDL dopo usufruendo in cambio una montagna di soldi pubblici finiti però nelle tasche sbagliate, ovvero dei soliti noti.
Ora che questo giochino non è più possibile, ora che c'è Monti, inizia piano piano un nuovo progetto di Governo futuro.
Le linee guida sono via via sempre più chiare: un Movimento Pseudo Federalista Sudista che di nuovo non ha proprio niente, e che ha all'interno gli stessi attori politici del ventennio appena trascorso (con il bene placet di mafia&ndrangheta&camorra), con Berlusconi, Fini, Casini (col PD pronto a dare una mano ma a macchia di leopardo) alleati molto probabilmente con la Lega di Bossi (E il movimento dei Forconi apre alla Lega: “Onore alla Padania”).

Ma si, chiamatela pure 
"la nuova vendetta dei Borboni" 
o "la Rivolta dei .....oni!!

Nessun commento: