Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

04 dicembre 2011

Disabili, Napolitano: “Resta da fare ancora molto per loro inclusione”


ROMA – ”Desidero rivolgere un affettuoso e caloroso saluto a tutti coloro che quotidianamente vivono i disagi e le difficolta’ di tale condizione e nello stesso tempo indirizzare un sentito ringraziamento alle famiglie, alla rete di servizi e alle molte e fattive associazioni che offrono loro un fondamentale, continuo sostegno”.
E’ quanto si legge nel messaggio inviato dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, alla ”Giornata internazionale delle persone con disabilita”’. ”Non a caso – prosegue il Presidente – la mostra ‘Noi, l’Italia’ inaugurata in Quirinale e’ stata realizzata avvalendosi dell’apporto e della originale esperienza degli artisti disabili dei laboratori d’arte della comunita’ di Sant’Egidio. Ne sono emersi ancora una volta la capacita’ creativa delle persone con disabilita’ e il loro impegno a partecipare attivamente alla vita sociale e civile del nostro Paese. Si e’ certamente intrapreso a questo riguardo un positivo percorso di inclusione: tuttavia – sottolinea Napolitano – e’ altrettanto vero che ancora molto resta da fare. Occorre anche e soprattutto essere consapevoli del fatto che l’attuale crisi economica rende piu’ arduo ma anche piu’ necessario vigilare perche’ i diritti dei disabili siano adeguatamente tutelati. Rivolgo percio’ alle Istituzioni e alla societa’ italiana tutta – conclude il Presiedente della Repubblica – l’invito a un impegno costante affinche’ in ogni contesto trovi coerente attuazione quell’inderogabile dovere di solidarieta’ sancito dalla nostra Carta costituzionale”.

La versione integrale di questo articolo è presente sul sito http://www.asca.it/

Nessun commento: