Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

21 dicembre 2011

Vaccino antinfluenzale, ritirate 300.000 dosi per gli effetti collaterali

LONDRA (INGHILTERRA) – Ammontano a 300.000 le dosi di vaccino antinfluenzale che verranno ritirate dal mercato europeo. Il farmaco in questione, il Prefucel, in seguito alle ultime vaccinazioni, avrebbe provocato nausea, mal di testa, affaticamento e dolori muscolari, sintomi comuni anche ad altri vaccini contro l'influenza, ma non con percentuali così alte di segnalazioni.

L'allarme è stato lanciato dalla MHRA, ovvero l'agenzia per la regolamentazione dei medicinali e prodotti sanitari del Regno Unito, che ha dato disposizione di ritirare repentinamente da qualsiasi farmacia o ambulatorio medico il prodotto.

Il Prefucel era stato approvato come vaccino per l'influenza stagionale lo scorso Marzo, e una ricerca scientifica pubblicata su The Lancet ne aveva confermato sia la validità che la sicurezza. Nonostante il lotto incriminato sia uno solo, è stato consigliato di non somministrare ulteriormente questo tipo di vaccino e, in caso di dubbi o particolari reazioni avverse, di rivolgersi al proprio medico curante.

Il prodotto è stato sviluppato dall'industria farmaceutica americana Baxter Pharmaceutical, già nota per le polemiche che si innescarono a seguito di presunte contaminazioni del vaccino H1N1 (influenza suina) con quello dell' H5N1 (influenza aviaria).

1 NOVEMBRE 2011 - di Nicola Capolupo  

Fonte medicinalive.com

La versione originale di questo articolo è presente sul sito http://www.infooggi.it/

Nessun commento: