Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

30 settembre 2011

“Alunni disabili restano senza insegnanti”


Mentre il Parlamento discute delle amicizie mafiose del Ministro Romano e della legge sulle intercettazioni dichiara l’On. Pierfelice Zazzera (IDV) i bambini disabili italiani non possono andare a scuola perché non ci sono più gli insegnanti di sostegno. Quanto sta accadendo in Italia a causa dei tagli del Governo è di una gravità inaudita – prosegue Zazzera – addirittura i diritti costituzionalmente garantiti sono a repentaglio.
Le famiglie e gli insegnanti hanno già presentato denunce penali ai tribunali di Roma, Napoli, Milano e Palermo, per rivendicare il diritto all’istruzione dei bambini diversamente abili, costretti ad andare nelle scuole private perché ormai la scuola pubblica è stata completamente smantellata. Questo Governo, agisce contro la legge che prevede la presenza di un insegnante di sostegno per ogni classe con bambini disabili, e contro le sentenze della Corte Costituzionale. Siamo ormai all’assurdo – conclude Zazzera – di un Governo che gioca con i diritti dei più deboli: che bell’esempio.”

La versione integrale di questo articolo è disponibile sul sito http://www.agenparl.it/

3 commenti:

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Una vera vergogna; saluti a presto.

dandelion67 ha detto...

Buongiorno "Niente Barriere"...passo di qui tramite segnalazione di Cavaliere Oscuro...
era preannunciato...il diritto allo studio sembra avere delle limitazioni...questo governo non ha coscienza dei bisogni e tantomeno delle priorità del cittadino...passo a condividere su fb...sereno iniziar del giorno..
dandelìon

Niente Barriere ha detto...

Ciao Dandelion67! Benvenuto a Bordo e felicissima giornata, malgrado i tanti problemi; cerchiamo di affrontarli comunque con un sorriso :)

a presto