Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

15 settembre 2011

Referendum europeo anti-nucleare

Segnaliamo che in questi giorni il Movimento 5 Stelle dell'Emilia Romagna si è reso protagonista di una proposta davvero interessante che condividiamo al 100%. Ve la proponiamo ...


Proponiamo un referendum europeo anti-nucleare
L'incidente avvenuto in Francia è l'ennesima conferma dell'enorme rischio che continuano a costituire i reattori nucleari sparsi per l'Europa (ci riferiamo a ciò che è successo a Marcoule, con un morto e quattro feriti). Per fortuna gli italiani hanno capito quanto sia inutile e pericolosa l'energia nucleare, e lo hanno dimostrato con la schiacciante maggioranza ottenuta ai referendum di giugno ma in Europa le centrali attive sono ancora molte. Germania e Svizzera (oltre al Giappone) hanno già annunciato che dismetteranno gli impianti entro pochi anni, ma la Francia, ad esempio, ha ancora 60 centrali attive, il Regno Unito 19, la Svezia 10 e la Spagna 8. Per questo abbiamo approntato una risoluzione che impegni la Giunta dell'Emilia-Romagna a farsi portatrice presso il Comitato delle Regioni ed i propri canali istituzionali con l'Unione Europea della richiesta di un referendum consultivo da svolgersi contemporaneamente in tutti gli Stati Membri dell'UE. Associata a questa richiesta, nel mentre, crediamo sia necessario introdurre una moratoria che impedisca la costruzione di nuove centrali. Sarà curioso vedere come voteranno i colleghi in regione dopo la sbornia di buoni propositi pre-elettorali e referendaria...
 14 Settembre 2011
Movimento 5 Stelle Emilia Romagna

Nessun commento: