Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

15 ottobre 2012

Manca farmaco, malato tumore si incatena

"Produzione interrotta, rimandata la cura chemioterapica"
"Sono un malato di cancro, non c'e' disponibilita' del farmaco per curarmi. Maledetta sanita''. E' lo sfogo di Antonio Favetta,59 anni, che stamani si e' incatenato davanti al reparto di Urologia dell'Umberto I a Roma.
Un anno fa la diagnosi del tumore alla vescica, l'operazione e le cure."Gli e' stato detto che doveva seguire una terapia con il Bcg - dice la figlia -. Ma il farmaco non e' disponibile. Secondo l'Agenzia del farmaco (Aifa), due aziende in Italia hanno interrotto la produzione". (ANSA)


Niente Barriere è anche su Facebook 
Niente Barriere è anche su Twitter 
Niente Barriere è anche su Google+

Nessun commento: