Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

15 settembre 2012

I medici non vogliono rianimare paziente down

Un uomo inglese di 51 anni con la sindrome di Down ha intrapreso un'azione legale contro un ospedale inglese, il Queen Mother Hospital di Margate nel Kent, perché i medici hanno inserito nella sua cartella clinica, durante il suo ricovero, l'ordine di non rianimarlo in caso di arresto cardiaco o respiratorio senza informare la sua famiglia, ponendo come ragione la sua disabilità.
L'uomo, che soffre di una forma di demenza ed è stato nutrito con una sonda nella stomaco, è stato ricoverato nell'ospedale l'anno scorso per quasi un mese.
Fonte iltempo.it

Niente Barriere è anche su Facebook 
Niente Barriere è anche su Twitter 
Niente Barriere è anche su Google+

Nessun commento: