Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

22 settembre 2012

Liberi di muoversi, un’utile applicazione per conoscere i luoghi accessibili ai disabili

di Andrea Scrimieri - Liberi di muoversi è un’applicazione disponibile per iPhone ed iPad che rappresenterà un’ottima risorsa soprattutto per i disabili. Grazie ad essa infatti sarà possibile conoscere i luoghi accessibili, accompagnati anche da descrizione ed immagini.

Come già accennato nell’introduzione “Liberi di muoversi” offrirà uno strumento assolutamente utile per tutti coloro che necessitano di conoscere l’accessibilità dei luoghi in cui si recano. Troppo spesso infatti, per via di una gestione e costruzione irresponsabile dei luoghi pubblici, le strutture vengono realizzate in modo tale da rendere difficoltoso l’accesso da parte dei disabili, specialmente se muniti di sedia a rotelle.
L’applicazione ci permetterà infatti di consultare le segnalazioni presenti inserite dagli utenti, ma potremo anche aggiungerne di nuove noi stessi inserendo la nostra posizione grazie al GPS e allegando un’immagine scattata tramite il nostro dispositivo che mostrerà dettagliatamente il luogo interessato. Ogni luogo sarà contraddistinto da un determinato “livello di accessibilità”, caratterizzato da un’icona apposita il cui colore rifletterà tale livello; i diversi livelli saranno tre, ed avranno altrettanti colori: verde, giallo e rosso. Naturalmente il verde segnerà un’accessibilità facilitata, mentre il rosso sarà completamente l’opposto. Ogni segnalazione infine sarà accompagnata da una descrizione inserita dallo stesso utente che permetterà di comprendere in modo più approfondito lo stato del luogo interessato.
“Liberi di muoversi” è quindi un’ottima soluzione per conoscere ed aiutare gli altri a conoscere l’accessibilità di determinati luoghi. Chi vorrà potrà scaricarla in modo completamente gratuito direttamente da questo link.

fonte e immagine di iphoneitalia.com

Niente Barriere è anche su Facebook 
Niente Barriere è anche su Twitter 
Niente Barriere è anche su Google+

Nessun commento: