Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

15 marzo 2012

Due sorelle si ritrovano su Facebook, erano state date in adozione alla nascita

Alessandra e Maira, foto Unione Sarda. 
E' il luogo virtuale in cui si scoprono tradimenti e inganni reali. Ma su Facebook accade anche che le storie si concludano col lieto fine. A Brescia due sorelle, divise perché adottate da famiglie diverse, si sono ritrovate grazie al social network.

Le due protagoniste si chiamano Alessandra e Maria. Hanno poco più di vent'anni ciascuna. La prima è stata adottata a pochi giorni dalla nascita da mamma Aurora e papà Giancarlo e vive a Brescia. Maira vive a Colognola ai Colli (Vr) con i genitori Marina e Maurizio (e con il fratello Luis, 23 anni, adottato in Cile prima di lei; è stata quest'ultima a rintracciare la sorella e a lasciare su Facebook il messaggio destinato a cambiare vite altrimenti condannate a non incrociarsi mai:«Ciao Alessandra, mi chiamo Maira e questa mattina ho avuto la gradita sorpresa di trovarti su Facebook. È da un po' che ti cerco perché credo, anzi sono certa, di essere tua sorella...». Il resto, figlio dell'abbraccio reale scaturito dall'incontro reale, è lacrime e gioia.

La versione integrale di questo articolo è presente sul sito
http://www.unionesarda.it

SEGUICI SU FACEBOOK 

Nessun commento: