Niente Barriere sara'in manutenzione per qualche giorno, ci scusiamo per eventuali disagi.

08 marzo 2012

Il viso invecchia davanti al computer


Non è ancora chiaro se la colpa sia dei monitor, dell’immobilità forzata o dello stress da ufficio ma una cosa sembra certa: tante ore consecutive davanti al computer avrebbero effetti dannosi sulla pelle del viso. Lo sostiene Giulio Basoccu, chirurgo estetico e docente all’università La Sapienza di Roma. “Dall’osservazione di un campione di 300 donne tra i 30 e i 40 anni abbiamo notato che 2 su 3 passavano ogni giorno dalle 5 alle 8 ore fisse davanti ad un pc. Tutte lamentavano gli stessi problemi: profonde occhiaie, rughe più accentuate intorno agli occhi, pelle disidratata, colorito giallastro“. Questo perché, sempre secondo lo specialista, chi lavora al computer tende a stancare gli occhi e ad assumere posizioni che alla lunga segnano la pelle di certe zone del viso. C’è da chiedersi se anche la televisione o la lettura di un libro influisca sulle rughe. Quindi, la soluzione migliore per ringiovanire è tornare a parlare e guardarsi in faccia.

La versione integrale di questo articolo è presente sul sito:
http://circoloolis.wordpress.com
Immagine da
http://ilfattaccio.org/

SEGUICI SU FACEBOOK

Nessun commento: